CronacaNews

Incendio Mortara, l’Arpa: ‘Livelli diossina non preoccupanti’

Intanto continua il monitoraggio della qualità dell’aria attraverso la verifica degli inquinanti convenzionali rilevati dalle stazioni fisse di Mortara, Vigevano e Parona, che “mostrano andamenti tipici della variabilità stagionale con valori assoluti ben al di sotto dei rispettivi limiti di legge”. Da questa sera è prevista pioggia con rinforzo dei venti che favoriranno la dispersione degli inquinanti prodotti durante il rogo dello stabilimento, ora sotto sequestro.

In queste condizioni si è deciso che le scuole di Mortara, Vigevano e di alcuni Comuni limitrofi riapriranno domani, lunedì: le lezioni sono state sospese negli ultimi tre giorni in base alle ordinanze adottate a scopo precauzionale dai sindaci dopo l’incendio nella ditta  di rifiuti. Ora i provvedimenti sono scaduti e, alla luce dei dati di Arpa, non saranno rinnovati. Saranno invece revocate le ordinanze che prescrivevano ai cittadini di tenere chiuse porte e finestre, non invece quelle sul divieto di consumare i prodotti dell’orto e di stoccare separatamente i cereali raccolti in questi giorni. L’Ats ha chiesto che restino in vigore finché non saranno noti anche i risultati dei campionamenti di diossina relativi alle giornate di ieri e oggi.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi