Incendio a San Giuliano Milanese: valori inquinanti sotto la soglia d’attenzione, lo rileva Arpa

135

Sono sotto la soglia d’attenzione i valori degli inquinanti rilevati nell’aria a San Giuliano Milanese in seguito all’incendio dell’impianto della Nitrolchimica. E’ quanto emerge dai primi campionamenti dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente.

Riguardo a diossine e furani, in particolare, le concentrazioni sono inferiori a 0.3 pgTEQ/m3 e, dunque, non pericolose secondo le linee guida per l’Europa dell’Oms. Per quanto riguarda gli idrocarburi policiclici aromatici, i valori sono risultati inferiori al limite di rilevabilità strumentale, sia in fase gas che in fase particolato.

Non sono state rilevate concentrazioni critiche sia rispetto a gas acidi, acido cianidrico, gas basici, gas azotati, sia su diossido di zolfo, cloro, hs2, fosfina e fosgene anche durante la fase acuta dell’incendio. I campionamenti proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Articolo precedenteDal magentino torna a Castel Volturno per l’intervento, non sempre la sanità in meridione è sinonimo di inefficienza
Articolo successivoMilano: turisti stranieri rapinati degli orologi, bottino da 70mila euro