In viaggio alla scoperta del territorio, della storia e del piacere di muoversi su vie verdi accanto alla rete dei canali

    100

    Partirà domenica 7 ottobre da Pavia l’Educational Tour organizzato dall’associazione Decumano Est, in collaborazione con ETVilloresi. L’iniziativa è riservata agli insegnanti, agli operatori e alle agenzie di viaggio, alle associazioni culturali e ai rappresentanti del dopolavoro. Tra le tappe previste la visita al Museo Emeroteca delle Acque Villoresi di Castano Primo (MI), dove è custodito anche l’archivio storico del Consorzio – interverrà qui per un saluto il Presidente del Consorzio Est Ticino Villoresi Alessandro Folli – al Centro Parco Ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo (VA) e a Panperduto, Somma Lombardo (VA), dove i partecipanti, oltre all’impianto idraulico, potranno conoscere quanto il sito ha da offrire in termini di servizi turistico-ricettivi. I tre poli sono ricompresi tra i punti di interesse che il progetto Sul filo dell’Acqua in Lombardia.

     

    Un rete per educare, informare, crescere, cofinanziato da Fondazione Cariplo, si propone di valorizzare; l’iniziativa si inserisce infatti tra le azioni promosse dai partner. L’acqua rappresenta il filo che connette le varie realtà culturali coinvolte, disegnando un asse, attorno al quale ruota la volontà del Consorzio e degli altri soggetti partecipi (Parco Lombardo della Valle del Ticino, Comuni di Somma Lombardo, Castano Primo e Chignolo Po, associazioni culturali Calypso e Quelli del ’63) di sottolineare e riaffermare l’importanza di questa risorsa in particolare per le comunità locali.

     

    (fonte: comunicato stampa)

    Articolo precedenteCorbetta: domani il taglio del nastro per la “La nave dei folli” di Patrizia Comand
    Articolo successivoNerviano: quasi 600 mila euro per la riqualificazione del territorio