In attesa dell’autunno ….prosegue la lunga estate “Da Lucrezia”

    328

    ROBECCO SUL NAVIGLIO – Complici anche le bellissime giornate che ci regala questo scorcio di settembre, al ristorante da ‘Lucrezia’ di Alfredo Oggioni la lunga estate continua a ritmo serrato. Perché, mai come in queste giornate, pranzare o cenare in riva al Naviglio Grande, nella suggestiva cornice di Castello Archinto, si trasforma in uno spettacolo impagabile.

    Quale miglior location, infatti, per organizzare un banchetto, un matrimonio o un meeting aziendale? Il tutto accompagnato dalla cortesia, dall’eleganza e dalla professionalità che da anni e anni – e non solo qui in riva al Naviglio Grande – hanno trasformato il nome “dell’Alfredo” in sinonimo di garanzia. Poi, ovviamente, si può andare sul ‘classico’ puntando sugli spazi del ristorante tradizionale di Castellazzo dè Barzi.  Da dove è iniziata la lunga e gloriosa storia di chi, da oltre mezzo secolo a questa parte, ha trasformato una passione in mestiere. Anche qui si può ancora sfruttare al meglio l’ampio giardino esterno, adatto a sua volta, all’organizzazione di rinfreschi per cerimonie.

    Il menù è ancora quello ‘estivo’ accompagnato da una cantina che mai come qui fa rima con qualità e abbondanza (vedi foto). E allora avanti con gli antipasti misto mare, i ravioloni di salmone con sfoglia al nero di seppia servito con guazzetto di vongole, oppure, potrete andare sul classico con i tortelloni Lucrezia o i gnocchi verdi con farina di farro bio ai funghi porcini e profumo di tartufo. Sui secondi, la scelta dei freschi è davvero notevole: un carpaccio con rucola e grana o una tartare di manzo. Oppure, ancora del pesce fresco: un buon branzino o un salmone laccato al miele con croccante di pistacchi e mandorle. 

    Tra qualche settimana si inizierà ad accendere il camino, arriverà l’autunno e sarà la volta della stagione dei bolliti, della carne,  dei tartufi e di tutte quelle prelibatezze che rendono davvero unico il piacere del ritrovarsi a tavola. Perchè andare dall’Alfredo è molto più che andare a mangiare fuori ….

    info line Highlights info row image
    02 947 0784

    (I.P.)

    Articolo precedenteAd Abbiategrasso una nuova sala dedicata ai malati di Alzheimer nella biblioteca Brambilla’
    Articolo successivoCentri islamici illegali: via libera alla mozione in Consiglio regionale