Imprese in crisi: nasce un nuovo servizio sul territorio

    63

    BUSTO ARSIZIO – Arriva anche nel nostro territorio un nuovo servizio dedicato alle piccole imprese e ai cittadini in situazione di crisi finanziaria.  È l’Ordine dei Commercialisti di Busto Arsizio ad averlo attivato, mediante la costituzione dell’OCC, previsto dalla Legge 3/2012, che aiuta i soggetti non fallibili –consumatori, piccole imprese, aziende agricole e professionisti iscritti agli albi– a ristrutturare il proprio debito sottoponendo il piano o proposta al Tribunale.

    Il nuovo servizio può rappresentare un valido strumento di soluzione della crisi, a certe condizioni e situazioni di fattibilità, che potranno essere esaminate con l’ausilio dei commercialisti di Busto Arsizio, iscritti come gestori della crisi all’OCC, per avviare l’iter procedurale, assistere i debitori e orientarli nell’utilizzo degli strumenti previsti dalla normativa.

    La presentazione questo pomeriggio alle 17,30 presso la sede  dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di  Via Libia, 2 a Busto Arsizio.

    Parteciperanno:

    Paola Castiglioni – Presidente ODCEC Busto Arsizio

    Angelo Molon – Commercialista di Gallarate referente dell’OCC di Busto Arsizio

    Paola Caprioli – Consigliere dell’Ordine e gestore della crisi

    Sono stati inoltre invitati il presidente del Tribunale di Busto Arsizio, il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Busto Arsizio, docenti della LIUC, giudici, avvocati e sindaci del territorio.

    Articolo precedenteAntibracconaggio: operazione a Besate
    Articolo successivoAlla Franco Tosi commemorati i deportati nei campi di sterminio