Il Volley Aurora OSGB Bià chiude con una brutta sconfitta

    83

    Pesante parziale di 3-0 con il Rosate nell’ultima di Campionato. Ultimo atto di un campionato altalenante nelle prestazioni e nei risultati e posizione finale di metà classifica per la squadra di Trabucchi e Mazzola. 
    ABBIATEGRASSO – Sulla partita c’è ben poco da dire. Le Aurorine non sono mai entrate in partita e hanno patito oltre misura il clima estivo della giornata, ma questa non vuole essere un’attenuante per i tanti errori commessi anche nei fondamentali: alla fine della partita saranno ben 11 gli errori al servizio, di cui 6 praticamente consecutivi nel secondo set,  e quindi altrettanti punti regalati al Rosate.  Ma anche la ricezione ha lasciato alquanto a desiderare, rendendo di fatto impossibile costruire il gioco in attacco.

    I tre set hanno avuto un andamento piuttosto simile con un po’ di gioco solo nelle prime battute, per poi cedere e lasciare via libera alle padrone di casa. Impietosi i parziali e risultato mai in discussione.

    Solo nel secondo set le Aurorine hanno tenuto il gioco un po’ più a lungo, arrivando al miglior parziale 25-21, peraltro regalando 6 punti al servizio proprio nella fase centrale del set.

    Si sperava che potesse essere un segnale di ripresa e infatti il terzo set nelle prime fasi é apparso un po’ più combattivo: le squadre si alternano punto a punto fino al 12-12, dopo di che ancora una volta é il Rosate a prendere il largo, sfruttando le schiacciate  di un buon centrale e diversi pallonetti che puniscono le Aurorine.

    Forse all’inizio della stagione il piazzamento a metà classifica sarebbe stato giudicato un risultato soddisfacente, considerando che si trattava di una squadra nuova che doveva imparare a giocare insieme, ma ora, dopo aver visto queste ragazze all’opera, rimane un po’ di rammarico per non aver saputo conquistare un po’ più di maturità e di costanza.

    Peraltro, questa squadra ha dato il meglio contro le formazioni “irraggiungibili” (si ricordino le due sconfitte di misura al tie break con il Santa Rita, squadra che alla fine del campionato si é piazzata seconda cedendo solo al Casterno), per poi rimediare prestazioni deludenti contro squadre assolutamente alla portata.

    Si spera che possa essere stato un anno di esperienza in vista delle prossime stagioni.

    Volley Rosate – Aurora OSGB 3-0 (25-15; 25-21; 25-17)

    Formazione: Albini,  Bizzarro, Cestari, Chiesa, Codecà, Garavaglia, Quattrocchi, Sala, Santagostino e Somaini

    Allenatori: Tabucchi e Mazzola

     

    Articolo precedenteA Magenta le famiglie riscoprono i legumi
    Articolo successivoMovimento 5 Stelle Bià: domani pomeriggio comizio in piazza