Il tuo Natale al Forno & Sapori di Abbiategrasso

    25

    ABBIATEGRASSO – E’ cambiata la “location“, con il trasferimento avvenuto l’anno scorso, dalla storica sede magentina di via Garibaldi, a quella di Corso San Pietro, 54 a Bià. Ma la qualità e la cortesia sono quelle di sempre. Il Forno & Sapori di Pier Magnaghi & Anna si prepara a vivere un Natale alla grande. Sono giornate frenetiche con l’apertura anche alla domenica mattina e la chiusura al lunedì, così da consentire ai cittadini di sfruttare per lo shopping anche la giornata domenicale.  Qui potrete ordinare il vostro menù natalizio (prenotazione entro giovedì 19 dicembre), così come potrete trovare il luogo ideale per i vostri regali. 

    Per il vostro Natale,  il ‘Forno & Sapori’ prepara – sempre su ordinazione – cesti natalizi su ‘misura‘ da regalare a parenti, amici ma anche per aziende. Potrete regalare un panettone della rinomata pasticceria Corsini. Si accettano inoltre, prenotazioni per il pranzo di Natale. Vasto l’assortimento tra i piatti tipici del periodo, capponi, oche, anatre, agnelli e selvaggina. (vedi sotto menù completo) Potrete scegliere tra i vini pregiati delle cantine toscane,  passando poi  per le birre artigianali di Cascinazza,   E poi ancora, quanto a panettoni,  Corsini, Giovanni Cova, Muzzi,  solo per citare alcune delle marche più conosciute dell’alta pasticceria. Quindi, i prodotti a KM zero, come il riso, il miele e l’immancabile carne Novarese. Al Forno e Sapori ci sono tutti gli ingredienti per comporre un cesto d’autore ma anche semplicemente per imbandire al meglio le nostre tavole in vista del Santo Natale. (I.P.)

     

     

    Per info e prenotazioni: www.fornoesapori.it  info@fornoesapori.it

     

    Articolo precedenteSuperstrada/3. Bussolati conferma le parole di De Rosa: si torna al progetto di Città Metropolitana. ‘Scaricati’ i Dem locali che ci fanno una figura da cioccolatai
    Articolo successivoIl corsivo encefalogramma dell’anima: i ragazzi del CSE si ‘tuffano’ alla scoperta del fiume azzurro con Mattia Nocciola