Il suino è servito in casa….. con le patate

228

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO – “L’ultima puntata del suino sul sofà affronta la fine della territorialità del porno per l’immenso universo dello spazio web… I cinema sono già morti e sepolti ma anche le vhs stanno procedendo per il cimitero del porco …

All’inizio del secolo sembra che internet non debba intaccare il rito del vizioso ma nel corso degli anni l’allacciamento alla rete va di pari passo col piacere del fruitore o utilizzatore finale del materiale hot..

Questo porta col tempo alla fine delle porno edicole e videoteche luoghi che diventeranno sempre più d’amarcord e di nicchia …

Verso la metà degli anni 2000 la gente non esce neppure di casa forza della rete fissa di internet che deve avere un posto dove visualizzare la rete !!!

Quindi per paradosso si torna indietro come anni prima dove bisognava stare in un posto per ricevere la chiamata .

Le televisioni iniziano pian piano a non essere più le uniche spinte pubblicitarie del settore e le poche e rimanenti trasmissioni hot sono per siti d’incontri e di materiale pornografico…

Spariscono del tutto i calendari e riviste per adulti tutto sembra incanalato nel nostro computer …

La diffusione degli smartphone porta l’utente ad avere la disponibilità di visionare il prodotto in ogni momento..

Nascono i siti di film e filmati di ogni genere per esaudire le fantasie di tutti …suini

Giovani con persone anziane viagra munite o le nuove donne di piacere le “milf” ovvero le mammine vogliose …con uomini giovani ..

Anche il formato cambia ,parte da 30 secondi fino al film completo così si possono evitare i preliminari e frasi ritrite varie …

I nostri telefonini e PC diventano dei porno shop itineranti dove la condivisione di video a stupidi ma sempre con carica erotici invade la nostra memoria con spazio mai abbastanza ampio ..

Una facilità pure per i minorenni di visionare materiali suino senza avere paura di nessuna censura …

Questi siti pieni di pubblicità di ogni genere e sorta sessuale invadono di virus buoni e cattivi i nostri dispositivi rallentandoli come la moviola e senza pulitore si rischia la morte del telefono moderno

L’applicazione WhatsApp è la più usata per diffondere ogni sorta di video …

Spariscono le produzioni cinematografiche per adulti adesso è il porno fai da te magari se con telecamera nascosta meglio così immortali l’amplesso con somma gioia del pruriginoso voglioso e punisci e finisci per umiliare la sventurata compagna di piacere …

In rete ogni giorno per pochi centesimi a visualizzazioni ragazze e ragazzi buttano in rete video osè e disperati dove pure le budella e interiori fanno eccitare per una somma di contatti da fare sbarcare il lunario

Pure i film per maiali scompaiono restano solo quelli vecchi e già girati per una serie di video di sesso esplicito come non ci sia un domani ed estremamente fisico e tirato all’eccesso …

Giovani che guardavano 5 porno al giorno oggi continuano a vedere filmati in una bulimia di overdose da materiale pornografico da rendere innocuo e insensibile ogni contatto…

Oggi veramente il film osè o filmato è accessibile a tutti e purtroppo troppo facilmente e in ogni istante …

Finisce la magia della ricerca o scelta dove beccavi anche qualche sola di prodotto …oggi è subito a portata di click in una perdita del piacere e dell’emozione trasgressiva …

In una società dove le attività sessuali sono aumentate di numero ed età dove una 40enne e’ ancora una ragazzina che sfoglia la margherita dell’orgasmo i giovani non hanno più punti stabili e troppa facilità nell’accesso a questo genere proibito…

 

Nessuno vuole fare il Santo ma se si perde l’attesa del godimento si perde tutto e soprattutto si perde il fatto del piacere di nascondere …

Per un paese catto comunista dove la morale è sempre quella …..una donna porno star va con tanti uomini è una P…un attore porno va con tante donne è un Fico …

In una perdita eccessiva della dignità femminile … Il suino è servito in casa con le patate ….si ci sono anche altre forme ma noi restiamo al vecchio e classico film per adulti anche se ormai sono spariti …

Solo filmati per tutti i gusti e piaceri dove ci sono gli abbinamenti più disparati e eccessivi in una valanga sessuale da rigetto come in Arancia Meccanica …

I nostalgici del vecchio film porno saranno elevati a poeti …no in un Paese ipocrita e finto moralista e provinciale questo suino segreto nel telefonino o hard disk fa molto comodo occupa meno spazio dove mettere libri e reliquie per far vedere di essere un timorato ….”

 

Massimo Moletti, Duca di Saronno 

 

IL DUCA DI SARONNO

Articolo precedenteMeteo Lombardia nel week end: sole nel fine settimana, massime oltre la media
Articolo successivoHelbiz in prima linea per la sicurezza con una due giorni a Latina