NewsTerritorio

Il Rotary Club ‘Ticino’ prende il volo

IMG_9820GALLARATE – Sarà il caso di dirlo: il Rotary prende il volo. È infatti nella suggestiva cornice di Volandia, il museo del volo a pochi passi dall’aeroporto di Malpensa, che si è consumato un doppio passaggio di consegne. Al timone del Rotary Busto Arsizio – Gallarate – Legnano “Ticino”, è salito il presidente Guido Fenaroli, che per quest’anno ha voluto coniare un motto, preso in prestito dall’Ode a Carlo Imbonati di Alessandro Manzoni, “per mostrare a chi guarda al nostro club quale è l’attività che si svolge sotto questa insegna”. Un altro socio del “Ticino”, Alberto Ganna, si è presentato ai numerosi presenti, soci di altri club, quale nuovo governatore del distretto 2042, che va da Varese fino a Sondrio, comprendendo le provincie di Como, Monza e Brianza, Lecco, Bergamo e Milano.
Il segretario distrettuale Piero Bagolini ha introdotto la serata, dopo un ideale imbarco degli ospiti, con tanto di salita della passerella e disposizione sui tavoli, chiamati con i nomi di celebri piloti: “Confidiamo che il viaggio sia di vostro gradimento. Durerà esattamente un anno”, ha spiegato il segretario distrettuale. Il rituale scambio del collare tra il presidente uscente Silvio Riboldazzi e l’in-coming Fenaroli, ha suggellato il momento, insieme ai discorsi pronunciati da entrambi. Il nuovo presidente ha sottolineato la volontà di dare continuità ai progetti avviati dal suo predecessore, in particolare sulle donne e sui giovani.
Un siparietto, accompagnato da convinti applausi, ha poi sancito l’insediamento di Alberto Ganna a governatore del distretto 2042: due giacche poste su altrettanti manichini hanno dato spunto a un dialogo tra le coscienze del nuovo governatore e di Sergio Orsolini, suo predecessore.

Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi