Il Proust del MeseNews

Il Proust di Pasqua con Maria Lorena Arpesella

A cura di Franca Galeazzi

MAGENTA –  Giornalista, scrittrice, grafica creativa….la nostra concittadina Maria Lorena Arpesella, è davvero un personaggio eclettico, per dirla oggi “multitasking”. L’ha intervista per Ticino Notizie,  Franca Galeazzi con l’immancabile Proust. Buona lettura…

Il Tratto principale del suo carattere?
L’intraprendenza, la creatività e la tenacia insaporite da tantissimo sense of humor.

 

La qualità che preferisce in un uomo?
La lealtà, l’intelligenza, l’ironia e la sensibilità.

 

E in una donna?
La lealtà, l’intelligenza, l’ironia, la sensibilità e il saper cambiare la ruota di scorta dell’auto.

 

Il suo principale difetto?
Non “stacco” mai…

 

Il suo sogno di felicità?
Vivere la mia vita come fosse un musical!

Il suo rimpianto?
Quell’offerta3X2 dell’altra settimana…

 

Il giorno più felice della sua vita?
Spero domani!

 

E il più infelice?
Quando ho dovuto fare l’anestesia dal dentista: soffro di agofobia!!!

 

L’ultima volta che ha pianto?
Quando ho visto le trattenute in busta paga!

 

La sua occupazione preferita?
Esprimere la mia creatività!

 

Materia scolastica preferita?
Trigonometria e Letteratura Inglese.

 

Autori preferiti?
Quelli che riescono a emozionarmi che si tratti di un libro, di una canzone, di un quadro…

 

Libro preferito?
In questo momento è quello che sto scrivendo…

 

Attore ed attrice preferiti?
Il cane che ha interpretato il film Hachikō. No, dico pensateci un secondo: è riuscito a commuovere tutti calandosi perfettamente nella parte e senza neppure LEGGERE il copione… Un mito!

Film cult?
“Vacanze Romane” e… ovviamente “Il Ragazzo di campagna”!

 

La canzone che canta sotto la doccia?
Per la par condicio sotto la DOCCIA, canto “La VASCA” di Alex Britti.

 

Colore preferito?
Rosso Magenta.Sul serio, non è campanilismo!

 

Fiore preferito?
Il Gelsomino per il suo profumo e il Bucaneve Doria per fare colazione!

 

Città preferita?
Beh, dipende… per fare cosa?

 

Personaggio storico più ammirato?
Il trio dei “Giuse”: Mazzini, Garibaldi e Verdi.

 

Personaggio politico più detestato?
Quelli tutto fumo e niente arrosto (eccetto che per loro ovviamente…).

 

Il dono di natura che vorrebbe avere?
Il teletrasporto

 

Se potesse cambiare qualcosa del suo fisico, cosa cambierebbe?
L’alluce valgo.

 

Stato d’animo attuale?
Entusiasta

Le colpe che ispirano maggior indulgenza?
Quelle commesse per legittima difesa.

 

Come vorrebbe morire?
Battendo il record di longevità in Italia.

Il suo motto?
Chi dorme non piglia pesci.

 

Franca Galeazzi

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi