Il Proust del mese con Mauro Rava

    191

    MAGENTA – Chi  non conosce a Magenta Mauro Rava? Colonna storica dell’Oratorio San Martino e, non di meno, della Cinema Teatro Nuovo essendo parte attiva dello staff ‘capitanato’ da Baroni.  Ha accettato volentieri di sottoporsi al Proust della nostra Franca Galeazzi. Buona lettura

    Il tratto principale del suo carattere?
    Ottimista, fondamentalmente buono e pacifico

    La qualità che preferisce in un uomo?
    La serietà

    E in una donna?
    La complicità

    Il suo principale difetto?
    La puntualità!

    Il suo sogno di felicità?
    Vivere bene senza preoccupazioni legate alla salute e alle condizioni economiche

    Il suo rimpianto?
    Non aver mai cercato una fidanzata sul serio

    Il giorno più felice della sua vita?
    La prima serata trascorsa con la ragazza che non pensavo potesse degnarmi di un’occhiata

    E il più infelice?
    Quello della morte di mia nonna

    L’ultima volta che ha pianto?
    Alla morte di mia nonna

    La sua occupazione preferita?
    La gestione luci in teatro

    Materia scolastica preferita?
    Informatica

    Autori preferiti?
    Tolkien, Herbert, Dumas

    Libro preferito?
    ‘Le cronache dei draghi’

    Attore e attrice preferiti?
    Leonardo di Caprio e Nicole Kidman

    Film cult?
    ‘The rocky horror picture show’

    La canzone che canta sotto la doccia?
    “El gir del mund”

    Colore preferito?
    Nero

    Fiore preferito?
    Rosa

    Città preferita?
    Vienna

    Personaggio storico più ammirato?
    Alessandro Magno

    Personaggio politico più detestato?
    Fidel Castro

    Il dono di natura che vorrebbe avere?
    La memoria fotografica

    Se dovesse cambiare qualcosa del suo fisico, cosa cambierebbe?
    I kg in eccesso

    Stato d’animo attuale?
    Positivo

    Le colpe che le ispirano maggior indulgenza?
    Le menzogne

    Come vorrebbe morire?
    In modo avventuroso

    Il suo motto?
    Aiutati che il ciel ti aiuta

    (il cinema è senz’altro una delle grandi passioni di Mauro, qui lo vediamo in una foto presa dal suo profilo FB, mentre ‘posa’ con un personaggio cult, amato dai piccoli…ma anche dai più grandi…)

    a cura di 

    Franca Galeazzi

    Articolo precedenteL’architetto seicentesco, Giovanni Maria Gola, progettò l’Oratorio che avrebbe dovuto fare concorrenza alla nascente chiesa degli Agostiniani Scalzi
    Articolo successivoLa Croce Bianca si prepara a festeggiare i suoi primi 25 anni di attività