Il processo di Milano: Massimo Garavaglia assolto, a Mantovani 5 anni e 6 mesi

    106

     

     

    MILANO –  Massimo Garavaglia assolto, Mario Mantovani condannato a 5 anni e 6 mesi. Si è pronunciato così il Tribunale di Milano, quarta sezione penale, attorno alle 15 di oggi nell’emettere la sentenza di primo grado del processo che vedeva i due politici coinvolti dal 2015, col via alle udienze che risale all’estate del 2016.

    E’ stato un “processo inutile” che “poteva non essere fatto” e i giudici hanno “capito che una telefonata per la segnalazione di un problema non e’ reato”. Lo ha detto a caldo l’avvocato Jacopo Pensa, legale del viceministro Massimo Garavaglia dopo l’assoluzione dell’esponente leghista. “Sono felicissimo per lui, i giudici hanno capito che e’ una persona perbene”, ha aggiunto l’avvocato Pensa.

    Condanna a 4 anni e 4 mesi per Giacomo Di Capua e a 2 anni per Giorgio Scivoletto.

    Articolo precedenteJAZZaltro: Jacopo Jacopetti domani sera a Busto Arsizio
    Articolo successivoBusto Garolfo: scontro sulla provinciale per Casorezzo, ferito un 22enne