Il presepio nella basilica di San Martino a Magenta, ecco chi l’ha realizzato. L’8 dicembre inaugurazione

Il parroco lo benedirà venerdì dicembre, giorno dell'Immacolata, dopo la santa messa delle 10.30. I ringraziamenti a Sergio. Attilio e Gianni, tra coloro che lo hanno realizzato. e

Epifania in Pediatria a Magenta, due: il dono di Branco

"Oggi (6 gennaio, nda), nella giornata dell’Epifania, i volontari di Branco sono stati al reparto pediatrico dell’ospedale Giuseppe Fornaroli di Magenta per donare un...

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Verrà inaugurato venerdì 8 dicembre, giorno della festa dell’Immacolata, dopo la santa messa delle 10.30 nella basilica di San Martino, il presepe realizzato da alcuni parrocchiani. Sergio, Gianni, Attilio. “Un grazie sincero a chi lo ha realizzato – ha commentato il parroco don Giuseppe Marinoni – In basilica abbiamo due presepi artistici permanenti, ma questo è un presepe popolare e ha un fascino tutto particolare. Come quelli che vedo andando a benedire le case”. Il 2023 ricorda gli 800 anni da quando san Francesco a Greccio istituì il presepio.

“Al centro della natività c’è Gesù Bambino, – aggiunge don Giuseppe – Maria Santissima, Giuseppe, i due animali che non sono messi li per fare caldo. Ma hanno una valenza profetica, vi invito a leggerla al capitolo 1, del profeta Isaia,versetto 3 . Poi ci sono i pastori e poi arriveranno i Santi Magi. L’alternarsi del giorno e della notte ci ricorda che Cristo è venuto per abbracciare tutto il tempo. Cristo porta gioia, ma anche consolazione e speranza dove c’è dolore”.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner