Il Pd milanese condanna i cori ignobili scanditi a Macerata

    115

     

    MILANO – I cori sulle foibe scanditi ieri da alcuni partecipanti alla manifestazione di #Macerata, ignobili e intollerabili, sono in completa contraddizione con i valori dell’antifascismo in cui tutti noi ci riconosciamo da sempre. Non può richiamarsi alla Resistenza chi inneggia all’odio e alla violenza etnica, proprio nella giornata dedicata al ricordo delle vittime di quel capitolo tragico della nostra storia che furono le foibe.

    Con queste parole, ‘postate’ poco fa sulla propria pagina Facebook, la federazione del Pd Milano Metropolitana (attualmente retta da Paolo Razzano) condanna il gesto inqualificabile avvenuto ieri, Giorno del Ricordo, a Macerata.

    Articolo precedenteSondaggio Affaritaliani: Pd in calo
    Articolo successivoEcco Michela Brambilla: ‘Le mie proposte per Abbiategrasso e Magenta’