Il PD Magenta: “Stima e rispetto per Rocco Morabito”

    30

    MAGENTA – <<Dopo aver fatto appassire le camelie di Via Roma, il Sindaco Calati taglia come rami secchi i rapporti con chi le ha garantito di diventare maggioranza a Magenta solo due anni fa. L’ Amministrazione a trazione leghista fa fuori l’Assessore del centro moderato che rappresenta Luca Del Gobbo in giunta e libera un posto per nomine amiche, il tutto in una città sempre più ferma e lasciata a se stessa. Aspettando di vedere il nuovo ingresso che attraverserà la “porta verde” magentina, esprimiamo stima e rispetto per l’operato svolto dall’ex Assessore Rocco Morabito. Dopo due anni (e due assessori persi per strada) risulta evidente che la visione del Sindaco non sia affatto Chiara. A pagare il conto i magentini e il futuro nebuloso della Città. Una Città che merita di più, che merita un’alternativa>>.

    Questo il post con cui il PD di Magenta ha commentato le dimissioni dell’ormai Assessore Rocco Morabito.  Per Chiara Calati si apre un nuovo fronte della polemica politica.

    Articolo precedenteLa Regione stanzia 2,1 milioni di euro per la navigazione del Po
    Articolo successivoL’appello di Luca Del Gobbo a Forza Italia: “Costruiamo un soggetto nuovo che riaggreghi le forze liberal popolari”