Il grazie di Gelli a Bertarelli: “E’ stato il mio padre politico”

    120

    MAGENTA – “Grazie all’amico e consigliere Dottor Bertarelli che ancora una volta antepone i suoi pazienti e la sua professione alla politica. Grazie Franco. Ho mosso i primi passi in politica nella Lega, grazie a Flavio Cassani. Franco rappresenta per me un padre politico in termini di idee e di modus operandi. In questi anni, nei momenti più difficili mi è sempre stato vicino. Da lui, già Sindaco di Magenta, ho imparato a ricoprire il ruolo di Assessore, quando a soli 24 anni venni nominato tale dal Sindaco Luca Del Gobbo”

    Franco Bertarelli nel 1993, assieme a Francesco Speroni

    Non ha mancato di ringraziare Franco Bertarelli che ha rassegnato in questi giorni le dimissioni dal Consiglio comunale, il vice sindaco Simone Gelli.“Oggi, con rammarico rispetto la sua decisione di dedicarsi alla sua professione. Spero non vi siano retropensieri. Sapete che Bertarelli, quello che deve dire, lo dice. Punto. È per un amico che lascia il consiglio un altro amico si appresta a far parte della massima assise: Antonio Spoto. Lo ringrazio. La sua attività di piccolo imprenditore non è semplice come per tutti quelli che le tasse le pagano per davvero. Da anni frequenta la nostra sezione. Oggi ha una grande responsabilità e possibilità. A lui un grande in bocca al lupo per la nuova sfida. A Franco un grande abbraccio e la gratitudine che si deve ad una persona che in questi 20 anni mi ha seguito nella mia vita politica”.

    Articolo precedenteSedriano: 55enne di Arluno sorpreso con 15 dosi di cocaina
    Articolo successivoIl mito dell’Alfa rivive a Palazzo Leone da Perego a Legnano