11.2 C
Comune di Magenta
venerdì, Marzo 24, 2023

Il democratico sul sofà. A proposito delle dimissioni di Andrew Cuomo (VIDEO)

Ultim'ora

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO DA SARONNO –  Ho capito che Andrew Cuomo era del Partito Democratico USA non per aver letto le cronache internazionali ma per non avere letto !!!

Si, non ho letto nulla ma ho capito che era dei BRAVI perché non ho assistito a nessun strappo di vestiti , di grida isteriche, di invasati scritti e pioggia di bile.

 

https://www.facebook.com/GovernorAndrewCuomo/videos/540033083711656

Ho capito che era un radical perché nessun politico italiano della parte dove batte il cuore dell’amore ha pronunciato frasi di fuoco, cortei, fiaccolate, rotture di vetrine, scontri con polizia e saccheggi di libertà e garantismo …

Come per la festa faraonica del prodigio del Radical chic mondiale sua Santità Obama è dovuto intervenire il Presidente Biden che in quel caso ha fatto notare all’ ex Presidente USA l’inadeguatezza dell’evento megalomane.

Barak ormai è una icona laica della nuova religione internazionale a cui la chiesa pavida e supina mette le candele nel suo ano …

Anche in quella occasione zitti e buoni come le nuove icone Maneskin …e se un compagno sbaglia bisogna perdonarlo e sostituirlo con un altro compagno/a

Le battaglie di civiltà della pseudo sinistra mondiale non sono più rivolte al lavoro anche perché i lavoratori non hanno più appel nel nuova age in…

Le battaglie sono di grandi principi come su un ottomana da salotto buono dove il mondo è ovattato da una copertura di superiorità

La cosa brutta o forse anti democratica che si sta creando un vero pensiero unico come quello dei miei gatti rossi per i croccantini di pesce …non ammettono altro pasto..

Pensate solamente se la festa alla faccia della povertà l’avesse organizzata quel burino insensibile dittatore cafone ignorante presuntuoso nazista porco misogino complottista e pure comunista di Trump …

Credo che le cateratte del cielo si sarebbero aperte, vedo già Laura Boldrini inginocchiarsi per difendere i diritti delle donne mentre Letta avrebbe approvato piangendo e fottendo la pena di morte una tantum per questo mostro …

Processioni e Sante inquisizioni via web e tv e pure radio a favore dell’impiccagione anche i giornali “pravda” per il pene dell’umanità…

Libertà , libertà ,libertà …avrebbero gridato …

Una domanda ma dopo Trump i servizi dagli Usa sembrano i servizi asettici del telegiornale svizzero e pochissimi neanche fosse uno stato dell’Oceania…

Abbiamo ancora corrispondenti fissi da Whashington ????

Comunque il governatore su caloroso e premuroso invito del Presidente si è dimesso facendo pure battuta :(sono italiano e come negli occhi chiusi di Pietro Tozzi ogni tanto mi una scappa mano sul culo)…

Questa affermazione sulla gestualità e mano morte italiche mi ha lasciato senza pantaloni e mutandine perché io ammetto il silenzio della sinistra italiana sulla festa di Santo Obama …sulle presunte molestie di un loro punto di riferimento d’oltre Oceano…… ma il silenzio su una battuta dove mette gli italiani come gente dal tocco facile …no…Questa sudditanza verso l’estero no…

Un gesto alla Sigonella no …però una risposta dove al ex governatore si ricordasse che non c’entra nulla l’origini del Bel Paese sulle sue disgrazie ….

Pensate solamente se queste affermazioni le avesse fatte un repubblicano o il male estremo Trump …Rivoluzione …

Credete a un asino quale io sono …se queste affermazioni fossero fatte in tv per descrivere magari da un terzo un popolo africano …linciaggio …crocifiggilo …e via così

Un altro fatto e l’apatia in cui vivono questi “eletti” di sinistra che non vogliono alternative credibili e serie ma bestie da domare anche per il loro bene …le votazioni le vedono come un supplizio perché loro hanno già le loro guerre interne tipo bande …

Perché devono mettersi alla pari di essere beceri gretti inferiori e pure di destra …che schifo …

Si sentono come Gesù…moltiplicano all’infinito le medaglie vinte da atleti italiani per loro ius soli …chi ha vinto era già italiano …poi non per sindacare ma su 40 medaglie …ne hanno vinte 1,25….

Questa loro referenzialità e auto acclamazione è veramente preoccupante come la consacrazione (approvazione Msi per esempio) del nemico cattivo per poterlo tacciare di ogni nefandezza è commuovente …il modo in cui mi difendono …come i miei gatti difendono i bocconcini dalle cornacchie perfide e diaboliche …

La sinistra mondiale dal ’68 in avanti ha avuto grandi e profondi obbiettivi dovendo sempre trovare un nemico …sono lodevoli certo se il nemico diventa l’opinione dove tu governi da 70 anni mi sembra uno stile sovietico …

Comunque credo che l’alternanza sia sempre la cosa più positiva e il discorso dei contenuti da privilegiare …

Purtroppo questa vicenda di sottane e effusioni mi fa pensare che l’ago della bilancia del giudizio penda troppo dal parte del cuore ed è un attimo ragionare col deretano …

Quando vedo comportamenti trattati con disparità…mi viene sempre in mente la mia maestra che picchiò a morte Aià per aver offeso fuori dalla scuola le due “cocche” per poi tre giorni dopo chiedere il beneficio del garantismo per 4 ragazzi di buona famiglia …di cui era debitrice …accusati dalla “cocca d’oro” di avere fatto quello che il povero Aià aveva detto sboccatamente …

In tutti i due casi …io commisi un fallo di reazione …passando nel torto …come quello che vuole la sinistra radical oggi ….

Il pensiero unico fa danni non solo con i poveri Aià …ma pure con le cocche,…

Massimo Moletti, Duca di Saronno

 

IL DUCA DI SARONNO

Prima Pagina

Magentino

Abbiatense

Castanese

Disattiva AdBlocker per continuare a navigare gratuitamente su Ticino Notizie.