Il coronavirus non ferma i cantieri: avanti coi lavori sul Villoresi e Naviglio Grande

    86

    TERRITORIO – Nonostante l’incertezza di questi giorni dovuta alla registrazione in Lombardia di numerosi casi di Coronavirus verificatisi a partire dallo scorso fine settimana, le attività del Consorzio proseguono anche nei differenti cantieri avviati sul territorio. Il 24 febbraio sono terminati i lavori di rifacimento del manto stradale e asfaltatura programmati sul Naviglio di Paderno, in Comune di Paderno d’Adda (LC), avviati a gennaio grazie ad un finanziamento regionale e poi ripresi nel mese di febbraio. Stanno invece entrando nel vivo sia le opere di recupero spondale sul Naviglio Grande che quelle di impermeabilizzazione pianificate sul Canale Villoresiqueste ultime, in particolare, sono finalizzate ad accrescere la sicurezza idraulica dello storico vettore in un’ottica di risparmio idrico e quindi di sostenibilità, secondo un approccio estremamente moderno che sta contraddistinguendo l’operare di numerosi Consorzi di bonifica del Paese, come sottolineato dal Direttore Generale di ANBI Massimo Gargano nel corso della trasmissione televisiva Geo.
    Ospite della puntata andata in onda mercoledì 26 febbraio, Gargano ha ribadito la volontà, promossa dall’Associazione nazionale dei Consorzi, di coniugare la manutenzione idraulica alla conservazione degli habitat naturali, alla loro valorizzazione quanto alla loro fruibilità. Il Direttore Generale di ANBI ha, nel dettaglio, citato il Consorzio per le attività di recupero della fauna ittica che svolge nel Villoresi e nei Navigli, ribadendo quanto questo tipo di sensibilità sia ormai diventata necessaria, frutto di un modo nuovo di approcciarsi a soluzioni virtuose anche per l’ambiente.

    (fonte: nota stampa ETV News)
     

    Articolo precedente#Inverunononsiferma, come Milano. Che bellissimo video.. bravi! Di Manu Arcidiacono
    Articolo successivoAvvistato gruppo di cervi nell’alveo del Naviglio di Bereguardo