Il Comune di Trecate sostiene il concorso regionale “Piemont ch’a scriv e le sue Tradizioni”

    86

    TRECATE NO – ll Centro Studi Cultura e Società di Torino ha indetto il premio di poesia e narrativa breve “Piemont ch’a scriv e le sue Tradizioni” giunto alla sesta edizione che intende promuovere e valorizzare la lingua piemontese e far conoscere la cultura popolare e le tradizioni della nostra Regione.
    Entro il 6 giugno le opere a tema libero in lingua piemontese e sulle tradizioni del Piemonte in lingua italiana dovranno pervenire al Centro Studi Cultura e Società o via e-mail all’indirizzo cultsoc@fastwebnet.it (in formato word con le opere e i dati dell’Autore) o con spedizione postale all’indirizzo via Cesana 56 – 10139 Torino (ogni opera deve essere inviata in sei copie di cui una con i dati dell’autore).
    Le sezioni sono tre: poesia in lingua piemontese a tema libero, narrativa in lingua piemontese a tema libero e poesia in lingua italiana a tema “cultura popolare e tradizioni piemontesi”.
    La partecipazione è gratuita ed è possibile partecipare a più sezioni con una sola opera per sezione anche con scritti già pubblicati (in questo caso indicare il titolo del volume o della rivista su cui il brano è stato edito).

    Articolo precedenteTrasporti: i primi vent’anni di “Malpensa Express”
    Articolo successivoTruffa dello specchietto: segnalata una banda che agisce in zona Magenta