Il cioccolato d’eccellenza torna in Villa Litta a Lainate

    73

    LAINATE – Alla sua seconda edizione, ArteCioccolato la manifestazione promossa dall’Unione Commercio Associazione territoriale Rho, in collaborazione con il Comune di Lainate e gli Amici di Villa Litta, aspira a diventare un appuntamento fisso per tutti gli amanti del cioccolato.

    Sabato 10 e domenica 11 novembre nella storica Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, sarà possibile degustare gratuitamente una ricca varietà di cioccolati prodotti daimigliori Maestri Cioccolatieri lombardi e ammirare la mostra di abiti storici, promossa dall’associazione ‘Amici di Villa Litta’. Per l’occasione saranno espostianche abiti in cioccolatorealizzati dai maestri pasticcieri.

     

    Durante la ‘due giorni’ del cioccolato, nella giornata di sabato, a partire dalle17, si potrà assistere all’inedito show cooking dello Chef stellato Vincenzo Marconi, che cucinerà, presenterà e farà degustare le proprie creazioni culinarie con l’abbinamento di cioccolato.

    Domenica invece, a partire dalle 15, siparlerà, degustandolo ovviamente, di cioccolato: il maestro Massimo Peruzzinici racconterà‘I 5 sensi del cioccolato’, mentreElanvitalentrerà nel vivo di‘Sport e cioccolato’.

     

    Il connubio Villa e cioccolato ha radici storiche. Sappiamo che i Conti Litta ne erano cultori: il conte Agostino, fratello di Pompeo Litta, inviava a Bologna (dove si trovava il suo ‘protetto’ Cristiano Bach) il cioccolato che veniva fabbricato in Casa Litta. Più tardi per comodità cominciò ad essere acquistato, come provano alcuni documenti del 1803 e del 1810, in grandi quantità.

    Info anche: www.artepanettone18.it

     

    Gli orari d’apertura:

    10 novembre, dalle 14.30 alle 19 11 novembre, dalle 10 alle 19
    Villa Visconti Borromeo Litta
    L.go Vittorio Veneto 12 
    Ingresso Libero

     

     

     

    Articolo precedenteChiara Castelli lascia AMGA Legnano. Il ringraziamento dei sindaci dell’Alto Milanese
    Articolo successivoAbbiategrasso: Riparte “AssagiAMO il teatro”