NewsPolitica

Il centrosinistra si conferma a Busto Garolfo e ad Arconate

Vincono Susanna Biondi e Sergio Calloni

BUSTO GAROLFO/ARCONATE – Lei era e lei resta. Sarà ancora il sindaco uscente Susanna Biondi a sedere sulla poltrona di sindaco di Busto Garolfo per i prossimi cinque anni. La candidata di “Busto Garolfo paese amico” si è imposta con 4237 preferenze (58,79 per cento) su Angelo Pirazzini, sostenuto da tutto il centrodestra tradizionale e fermo a 2524 (35,02) e Roberto D’Angelo (Io sto con Busto e Olcella) fermatosi a 446 (6,19). Degli 11.243 elettori potenziali se ne sono recati alle urne 7552 pari al 66,28 per cento. Si ripete dunque in parte il copione di cinque anni fa quando Biondi, con 3303 voti, staccò lo stesso Pirazzini che si arrestò a 2919. Allora, però, Pirazzini, già sindaco per un mandato, non potè contare su un centrodestra compatto perché la Lega decise di puntare su Sabrina Lunardi che raccolse 1270 voti sostenuta da “Lega (allora ancora con il nome Nord) e Basta Euro”.  Busto Garolfo non cambia quindi rotta.

Sceglie la strada della continuità anche Arconate (vedi specchietto sottostante). Dove il centrosinistra con la Civica ‘Cambiamo Arconate’ vince con il 56,16% dei consensi. Sergio Calloni che si è presentato al posto del sindaco uscente Andrea Colombo, ha avuto la meglio su Stefano Poretti espressione della coalizione di centrodestra fermo al 43,84%.

Cristiano Comelli

 

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi