ICS Maugeri, emergenza Coronavirus: sospesi ricoveri programmati, visite ambulatoriali non differibili e i prelievi non urgenti

    70

    PAVIA – Al fine di far fronte all’emergenza Covid19, ICS Maugeri, seguendo quanto già previsto dalle ordinanze e dalle indicazioni del ministero della Salute e di Regione Lombardia, ha deciso di sospendere i ricoveri ordinari programmati, nei propri Istituti lombardi, sino a venerdì 28 febbraio, fermi restando singoli accordi con ATS-ASST.

     

    Relativamente all’accesso dei visitatori, l’orario massimo consentito di visita, mattutino e serale, con presenza di un solo visitatore per degente, è di 2 ore. La presenza di un caregiver, durante la giornata, sarà autorizzata una volta valutata la necessità per il paziente e la insussistenza di fattori di rischio per il contagio.

    Sempre fino a venerdì 28, sono sospese tutte le attività ambulatoriali, diagnostiche e i prelievi, che non abbiano carattere di urgenza o che non rappresentino prestazioni indifferibili per la salute del paziente.

    (Articolo tratto dal nostro sito partner: www.vigevano24.it)

    Articolo precedenteVanzaghello: una casa per le associazioni nei locali della scuola media?
    Articolo successivoCoronavirus: in Lombardia i contagi salgono a 206, il 40% sono asintomatici