AssociazioniNews

I vincitori del XIII° premio letterario “Il Viandante”

MAGENTA – Roberto Bosio con ‘Il segreto del Sahara’, Maria Scilla Alessandra Montani con ‘Man Louise e la maledizione della tartaruga’, Teresa Hagendorfer con ‘Irish’,  per la narrativa, ed Enrico Sala con ‘Lassum ul temp’, Davide Cattaneo con ‘Prop’incoeu,  Anna Maria Ghiringhelli con ‘Mondo’, per la poesia, sono i vincitori del Premio letterario ‘Il Viandante’, creatura  dell’Academia Peregrini  al suo tredicesimo anno di vita. La cerimonia di proclamazione  dei testi scelti dalla Giuria (Raffaella Gaviani, Pia Colletti, Sara Cicenia, Alba Passarella e Marinella Mantovani) ha avuto luogo, in aula consiliare, lo scorso sabato sera, vigilia della Festa delle Associazioni. A congratularsi con promotori, sostenitori dell’iniziativa e con tutti gli autori partecipanti c’era il sindaco Marco Invernizzi che ha chiosato come lettura e scrittura ci aiutino a recuperare una dimensione profonda del nostro essere, a liberare la nostra creatività, a riflettere sulle connessioni eccessive e spesso distruttive con mondo materiale. Tino Malini, libraio ed editore de ‘La Memoria del Mondo’, ha rivolto l’invito a presenti e assenti a prendere parte alla prossima edizione de ‘Il Viandante’ che prevede la consegna dei testi (in prosa o in versi a tema il viaggio) entro il giugno 2017 .Uno spazio della serata, brillantemente condotta da Pietro Pierrettori della Pro Loco, è stato dedicato alla presentazione de ‘Il giro d’Italia in 80 librerie’, staffetta ciclistica, culturale ed ambientale, ideata da Marco Zapparoli , al fine di promuovere lettura, conoscenza  del territorio e mobilità dolce. L’iniziativa, che quest’anno si svolge lungo il fiume Ticino  – dalla Svizzera fino a Pavia – farà, infatti, tappa il prossimo 8 ottobre a Magenta, in centro città, dalle 10 alle 15 con un articolato programma.

Franca Galeazzi

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button