I tifosi del Corbetta scrivono una lettera aperta: ‘Caro Ballarini, amore e passione non si mettono alla porta’

    143

     

    CORBETTA – La vicenda che tocca da vicino l’Asd Corbetta calcio, la più importante società sportiva della città, torna in prima pagina.

    Un gruppo di tifosi ha preso ‘carta e penna’ e messo, nero su bianco, tutto il proprio disappunto in una lettera che è stata diffusa in città.

    Nel documento, che vi proponiamo integralmente, i tifosi si chiedono come sia possibile mettere fisicamente alla porta un sodalizio che rappresenta la storia di Corbetta, che ne è un emblema, un simbolo di comunità.

    La lettera cita i tanti personaggi che hanno fatto le fortune e le gioie del Corbetta calcio, da Silvano Magistrelli ad Alessandro Castiglioni.

    Una lettera per dire, col cuore, che la decisione assunta dall’Amministrazione Ballarini è come se fosse uno schiaffo alla parte più intima (ed emotiva) di Corbetta.

     

     

    Articolo precedente‘++Covid, sentite Paolo Spada (Humanitas): ‘Ci sono mille ragioni per essere ottimisti, ricoveri in calo’. Alleluja…
    Articolo successivo‘++Meteo ballerino: fino a 37 gradi al nord, giovedì forti temporali su Milano