I ragazzi protagonisti all’open day della loro scuola

81

MAGENTA – Lezioni simulate, dimostrazioni e rappresentazioni. Sono state numerose le famiglie che sabato 13 gennaio hanno risposto all’invito “Vieni a conoscere il tuo futuro”, l’open day dell’IC “Carlo Fontana” alla scuola secondaria di primo grado “F. Baracca”, ordinamento ordinario e musicale e alla “Don Milani” di Robecco dove è stato davvero “Un giorno che conta!”. Protagonisti sono stati proprio i ragazzi che hanno curato accoglienza e laboratori nei diversi plessi, in modo da far conoscere l’offerta didattica.

A Magenta gli alunni sono stati coordinati dalla professoressa Elena Marinoni, mentre gruppi delle sezioni musicali hanno dato dimostrazione delle loro capacità e della loro passione con la professoressa Ida Febbraio. Vita scolastica quotidiana in scena per la breve performance dei ragazzi di 1C seguiti dalla professoressa Concetta Giaimo su un testo composto dai compagni di 3D. “Anche queste esperienze fanno crescere i ragazzi che si mettono in gioco e vivono la scuola in modo più partecipato; – conferma il dirigente scolastico dell’IC “Carlo Fontana” Davide Basano – questa modalità di presentazione permette inoltre un’identificazione maggiore da parte dei bambini in visita con le famiglie”.
Accoglienza musicale ma non solo anche alla scuola “don Milani” di Robecco, con aule adibite a laboratori che hanno coinvolto i visitatori in diverse attività che hanno illustrerato la ricchezza delle opportunità offerte durante l’anno dentro la scuola e fuori.
Sabato è stata una mattina speciale anche per le famiglie con bambini piccoli perché la scuola dell’Infanzia “Fornaroli” di via Cavallari a Magenta ha illustrato le proposte didattico-educative, facendo conoscere gli spazi della scuola e la sezione ad ispirazione montessoriana. Nel frattempo i bambini erano occupati in laboratori creativi/manipolativi, per prepararsi ad una nuova avventura che inizierà alla fine dell’estate.
Il periodo di iscrizione è il medesimo per tutte le scuole di ordine e grado. Come si legge nella circolare del Miur, per effettuare le iscrizioni per l’anno scolastico 2018/2019 ci sarà tempo dalle 8.00 del 16 gennaio alle 20.00 del 6 febbraio 2018.

Articolo precedenteLegnano: primo Daspo urbano del 2018
Articolo successivoMilano, Renzi e Gori aprono la campagna elettorale del Pd al ‘Parenti’