I nuovi Consigli comunali di Casorezzo, Busto Garolfo e Vanzaghello

    56

     

    CASOREZZO – Casorezzo ha scelto la continuità. Pierluca Oldani amministrerà per il prossimo quinquennio la città dopo avere strappato un secondo mandato alle elezioni di domenica 26 maggio. Per la maggioranza che lo sostiene, ovvero la lista “La bottega del domani”, entreranno in consiglio comunale Marta Bertani, Rosella Giola, Andrea Ponti, Fabio Balzarotti, Pietro Fittipaldi, Annalisa Vignati, Gian Maurizio Gatti e  Marco Carraro. Ad affiancare Mario Lugli, candidato sconfitto della lista “Insieme per Casorezzo”, saranno invece Simone Perri, Cristian Cassani e Andrea Attilio Sisti.

    BUSTO GAROLFO – Undici alla lista di maggioranza che ha portato alla riconferma di Susanna Biondi sulla poltrona principale del municipio, cinque d’opposizione compreso il candidato sconfitto (ed ex sindaco a sua volta) Angelo Pirazzini. Nulla da fare, invece, per la terza lista, ovvero “Io sto con Busto e Olcella” dove i 446 voti ottenuti non sono stati sufficienti per esprimere una rappresentanza. La lista di Biondi “Busto Garolfo paese amico” vedrà sedere sui banchi del consiglio Patrizia Campetti, Valentina Tunice, Andrea Milan, Giovanni Rigiroli, Marco Zangirolami, Stefano Carnevali, Raffaella Selmo, Anna La Tegola, Francesco Binaghi, Andrea Enrico Ceriotti e Aldo Dell’Acqua. Ad affiancare Pirazzini nella lista di opposizione “Centrodestra unito” saranno invece Sabrina Lunardi, Patrizia D’Elia, Massimo Luigi Luoni e Vittorio Castoldi.

    VANZAGHELLO – Otto consiglieri alla “Lista Salvini Riaccendiamo Vanzaghello” che ha sostenuto il candidato vincente Arconte Gatti, quattro a “Insieme per Vanzaghello” a supporto di Gianbattista Gualdoni. Ancora una volta un consiglio a due anime, ma stavolta a parti invertite rispetto allo scorso assetto consegnato dalle urne il 2014, sotto il cielo di Vanzaghello. La maggioranza sarà costituita da Edoardo Zara, Martina Miriani, Emanuele Gatti, Pierangelo Merlo, Doris Giugliano, Simona Giudici, Claudio Zara e Francesco Grigolon. “Insieme per Vanzaghello”, invece, potrà contare, oltrechè su Gualdoni, anche su Danilo Montagnana, Ivano Cazzola  e Tiziano Torretta.

    Cristiano Comelli       

    Articolo precedenteA Vicolungo apre il ‘banco’ di Antonino Cannavacciuolo: ecco cosa troverete
    Articolo successivoAbbiateinbici, domenica 9 gita all’oasi WWF di Vanzago