Guido Crosetto si dimette, Lucrezia Mantovani verso la Camera (ma prima..)

    275

     

    ROMA/ARCONATE –  “Mi sono dimesso da parlamentare. Me ne vado con grande dispiacere, come ho scritto nella lettera che dieci giorni fa ho inviato al presidente della Camera”.

    Lo ha affermato ieri, attorno alle 19,  il deputato e leader di Fdi, Guido Crosetto. Suscitando grande scalpore nel mondo politico.

    «La mia decisione – ha precisato Crosetto – è dovuta a motivi personali e non di dissenso sulla linea politica. Mi dispiace perché avrei voluto partecipare e impegnarmi in prima persona in questa fase politica che ritengo sarà molto interessante e importante per il Paese».

    Crosetto era stato candidato da Fratelli dì’Italia in Piemonte e in Lombardia e alla fine era risultato eletto nel collegio plurinominale Lombardia 3, nel quale il primo dei non eletti è stata Lucrezia Mantovani.

    Nato a Cuneo nel 1963, dal 2014 è presidente dell’Aiad, la federazione delle aziende italiane per l’aerospazio, la difesa e la sicurezza. In precedenza è stato coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia, di cui è stato uno dei fondatori nel gennaio 2013. Deputato dal 2001 al 2013 (Forza Italia, Pdl). Candidato e non eletto alle politiche 2013, alla presidenza della Regione Piemonte nel 2014 e alle Europee 2014. È stato sottosegretario alla Difesa nel quarto governo Berlusconi (2008-2011).

    Le dimissioni di Crosetto, autentico fulmine a ciel sereno (benché nei palazzi della politica questa ipotesi era stata ventilata settimane fa), aprono come detto all’ingresso in Parlamento di Lucrezia Mantovani, 34 anni appena compiuti, laurea alla Cattolica di Milano, candidata il 4 marzo nel collegio plurinominale di Bergamo.

    La legge, ora, prevede che le dimissioni di Crosetto debbano essere ratificate dalla Camera. Dopodiché, sempre a norma di legge, all’ex viceministro subentrerebbe la prima dei non eletti nella circoscrizione bergamasca della lista di FDI. Ossia, Lucrezia Mantovani.

     

     

     

    IL COLLEGIO PLURINOMINALE LOMBARDIA 3- BERGAMO

    I candidati di Fratelli d’Italia alle Politiche del 2018

    1. CROSETTO GUIDO
    2. MANTOVANI LUCREZIA MARIA BENEDETTA
    3. TREMAGLIA ANDREA
    4. TUGNOLI VALENTINA

    I RISULTATI

    COALIZIONE CENTRODESTRA
    346.923 53,32 5
    LEGA 230.196 35,38 Seggi 3
    FORZA ITALIA 84.452 12,97 Seggi 1
    FRATELLI D’ITALIA CON GIORGIA MELONI 26.787 4,11 Seggi 1
    NOI CON L’ITALIA – UDC 5.488 0,84
    Articolo precedenteCorbetta, domenica 27 torna ‘Ta voeuri ben’ per i ragazzi di Anffas
    Articolo successivoIl Film del Giro d’Italia a Bià