Economia/LavoroNews

Guidesi (Lombardia) a fianco di ristoranti e bar: ‘Nessuna chiarezza su aperture e chiusure’

 

MILANO   “Ristoranti e bar chiedono di poter tornare a lavorare basandosi su quanto era stato deciso fin dall’inizio dal Ministero della Salute e dal Comitato Tecnico Scientifico, i quali avevano previsto tutta una serie di requisiti e protocolli sanitari per l’intera categoria affinche’ potessero continuare a operare in piena sicurezza”. L’appello al governo arriva dal neo assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi, dopo l’annuncio di alcuni imprenditori e commercianti che il prossimo venerdi’ (15 gennaio, ndr) apriranno le proprie attivita’ nonostante i divieti previsti dall’attuale Dpcm.

   “Dall’esecutivo serve assoluta chiarezza su aperture ed eventuali chiusure. Non possono continuare a cambiare le decisioni ogni settimana”, insiste Guidesi. Il leghista nativo di Codogno, new entry della giunta Fontana, delinea quelle che secondo lui devono essere le priorita’ del governo: “Chiarezza, programmazione e ristori adeguati e immediati. Le urgenze devono essere queste”. Anche perche’, i continui dietrofront non aiutano un settore “che ha la necessita’ di organizzare le attivita’ senza dover rischiare di sprecare le forniture, con un conseguente aggravio economico”, conclude.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi