Grazie ai droni la Regione Lombardia ‘scova’ una discarica abusiva nel Pavese

    70

     

    PAVIA – Grazie a ‘Savager’, il sistema di sorveglianza basato sull’utilizzo di tecnologie di osservazione della Terra, da satellite, aereo e drone, messo a punto da Arpa e finanziato da Regione Lombardia, oggi e’ stata scoperta un’altra discarica abusiva a Bornasco (Pavia) di 1.700 metri cubi in un’area di 4 ettari. Lo riferisce, tramite una nota, l’amministrazione regionale che riporta le parole soddisfatte dell’assessore regionale all’Ambiente e clima, Raffaele Cattaneo.
    “Il ‘modello Lombardia’ e, in questo caso ‘pavese’ si sta rivelando vincente- dice Cattaneo- infatti in pochi giorni sono venute alla luce due situazioni di gestione illecita dei rifiuti.
    Un risultato ragguardevole ottenuto grazie alla sinergia delle istituzioni che, insieme, riescono ad agire con prontezza alle emergenze”. L’assessore ringrazia infine Arpa e le forze dell’ordine per essere intervenute tempestivamente sequestrando l’area.
    Foto di repertorio
    Articolo precedente‘Caro sindaco, dopo 2 anni così non è più colpa del Pd. E’ colpa tua’. Dem magentini ad alzo zero
    Articolo successivoA4 Milano Torino, altri 114 milioni di investimento. Pedaggi fermi fino al 2022, poi aumenti del 2.2 per cento ogni anno