Cultura/Tempo LiberoNewsPubbliredazionale

Gli ingredienti cosmetici più insoliti che funzionano davvero

A cura di Makeup

Un noto proverbio dice: “La bellezza richiede sacrificio”  e qualsiasi donna capisce perfettamente di cosa stiamo parlando. Dallo sbiancamento dei denti alla depilazione e alle iniezioni di bellezza, per non parlare dei peeling, alcuni trattamenti di bellezza non sono molto “piacevoli”.

Ma nessuno ha ancora trovato alcun detto “sull’assurdità” in cosmetologia. Ci sono ingredienti di cui probabilmente non hai sentito parlare nel settore della bellezza. Oggi, insieme agli specialisti di Too Faced, il noto produttore americano di cosmetici decorativi, sveliamo i segreti sugli ingredienti più insoliti nella composizione dei prodotti cosmetici e come questi funzionano.

  1. Midollo osseo (glucosammina). Come si è scoperto, questa sostanza ha molti vantaggi e contiene un’enorme quantità di acidi utili, non è senza motivo che può essere trovata nelle creme, nella maggior parte dei casi, nutrienti o idratanti. È in grado di penetrare facilmente nella pelle, creare una barriera protettiva e trattenere l’umidità, senza contare che ha proprietà antinfiammatorie. Nella maggior parte dei casi, le ossa di pollo vengono utilizzate per “estrarre” questo materiale.

 

  1. Veleno d’api (melittina). Si trova spesso in creme contorno occhi, prodotti per l’aumento delle labbra o creme idratanti con effetto rassodante. Poiché il veleno stimola il flusso sanguigno, aiuta a ridurre il numero di rughe, nonché la produzione di elastina e collagene nella nostra pelle.

 

  1. Bava di lumaca (mucina). Ricordi la scia che una lumaca lascia dietro di sé quando si muove? In effetti, questo segreto è ricco di antiossidanti e proteine ​​che proteggono i loro piccoli corpi. Come si è scoperto, il prodotto è incredibilmente efficace in cosmetologia. La bava di lumaca contiene elastina, acido glicolico, quindi tutte queste proprietà sono incredibilmente buone per esfoliare le cellule morte, ridurre gli effetti dell’invecchiamento, levigare le cicatrici e stimolare la produzione di collagene.

 

  1. Cocciniglia (acido carminico). Se sei una fan dei cosmetici naturali, del rossetto rosso o di una lozione rosa, ad esempio, dovresti essere preparata al fatto che il tuo rossetto contiene … un insetto essiccato schiacciato. L’acido carminico così ottenuto è un colorante rosso molto diffuso nel mondo della cosmetologia.

 

  1. Squame di pesce (guanina). L’ambito effetto perlato nei lucidalabbra e negli smalti per unghie è dovuto a nient’altro che squame di pesce frantumate. È un materiale economico, non tossico e completamente naturale che riflette la luce e brilla letteralmente. Naturalmente, non preoccuparti, le materie prime passano attraverso molte fasi di lavorazione prima di finire in lozioni e creme scintillanti.

 

  1. Placenta (estratto di placenta). La placenta è letteralmente una bomba piena di ormoni associati alla formazione di tessuti e pelle. Contiene un’enorme quantità di acido ialuronico, estrogeni, progesterone. Creme e sieri contenenti estratto di placenta sono molto apprezzati in cosmetologia e vengono utilizzati per levigare e ridurre le rughe, oltre a stimolare la produzione di collagene. La fonte dell’estratto di placenta sono i mammiferi.

 

  1. Escrementi di uccelli.  Questa sostanza è inclusa in uno dei cosmetici più costosi al mondo. Le feci degli uccelli sono state a lungo utilizzate da geishe e attori teatrali giapponesi. Gli escrementi contengono una grande quantità di azoto, così come l’enzima guanina. È esso che è responsabile del termine “guano”. Tutto ciò non solo purifica la pelle, ma aiuta anche a resistere ai batteri pericolosi. Inoltre, questa sostanza è una “candeggina” naturale benefica per la pelle. Naturalmente, le feci vengono pretrattati in condizioni di alta temperatura. Ma nei tempi antichi, questa sostanza veniva applicata al corpo e al viso direttamente nella sua forma originale.
  2. Pepe.  Il principale ingrediente piccante, derivato dal peperoncino, e che lo rende così piccante, è molto efficace quando si tratta di aumentare il flusso sanguigno alla pelle. Viene aggiunto a creme e lucidalabbra che hanno un effetto rimpolpante non permanente. Naturalmente, nei cosmetici, il dosaggio viene aggiunti in modo da non danneggiare la salute, ma allo stesso tempo ha un effetto benefico.
  1. Lievito (Beta glucano).  Viene utilizzato non solo nella produzione del pane, ma è anche una fonte di fibroblasti (cellule precursori del collagene e dell’elastina) e di conseguenza provoca la produzione di queste utili proteine. Inoltre, il lievito è arricchito con antiossidanti, vitamine, proteine ​​e minerali ed è un componente che rinforza la pelle e aiuta a combattere l’iperpigmentazione.

 

  1. Grasso di lana (lanolina). Il termine “sebo” è associato all’acne e alla pelle grassa, ma nel caso della pecora è una sostanza che aiuta la pelle di pecora ad essere impermeabile e protetta. La lanolina, ottenuta dalle ghiandole sebacee delle pecore, viene utilizzata in lozioni, balsami, creme e oli per ammorbidire e idratare la pelle. Il fatto che sia prodotto naturalmente è senza dubbio un vantaggio.

Certo, tutte queste sostanze possono essere definite strane, ma come si è scoperto, queste stranezze sono i loro vantaggi che ogni persona li può usare con successo per per sottolineare la bellezza.

 

 

 

 

 

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi