Giovedì sera il grande Alessandro Gentile al Wallaby Pub di Magenta

    60

     

     

    MAGENTA – Un altro grande ospite sportivo, un campione, nei locali della famiglia Selmo.

    Giovedì 1 marzo, dopo le 20, al Wallaby Pub di via Rossini (di fronte alla caserma dei Vigili del Fuoco e a fianco dell’ospedale Fornaroli) arriverà Alessandro Gentile, uno dei più grandi talenti espressi dalla pallacanestro italiana.

    Nato a Maddaloni nel 1992, Alessandro è il secondo figlio di ‘Nando(kan) Gentile, autentica leggenda del basket azzurro, capitano della Caserta che vinse lo scudetto nel 1981, della Milano 1996 e per tre stagioni giocatore del Panathinaikos Atene, con cui vinse l’Eurolega.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Alessandro, guardia di 2 metri, è attualmente in forza alla Virtus Bologna dopo aver giocato a Treviso, a Milano (dove vince 2 scudetti), Panathinaikos e Hapoel Gerusalemme.

    Sin dalla tenerissima età, Gentile jr è anche stato una colonna portante prima delle nazionali giovanili e successivamente della Nazionale maggiore, dove è in forza anche agli ordini di coach Meo Sacchetti.

    Alessandro è stato anche scelto al draft 2014 dell’Nba col numero 53, attualmente i suoi diritti sono degli Houston Rockets. Anche suo fratello maggiore Stefano, giocatore professionista, gioca attualmente nella Virtus Bologna.

    Un’occasione davvero unica per conoscere da vicino un grande campione, che si aggiunge come detto agli altri già passati da Magenta grazie a Luca e Marco Selmo.

     

     

     

     

    Articolo precedenteEcco i candidati ospiti della diretta di Sei di Magenta Se (oggi alle 20)
    Articolo successivoAbbiatense-Magentino, il sostegno ai terremotati continua