Giorgia Meloni a capo dei Conservatori Europei: prima donna a guidare un partito UE

    97

     

    BRUXELLES –  Giorgia Meloni é la nuova presidente dei Conservatori europei. Un altro grande traguardo internazionale nella crescita di Fratelli d’Italia.  Sono felice ed orgoglioso di avere contribuito a questo importante risultato. Ora e ancora più di prima al lavoro per un’Italia forte in un’Europa di nazioni sovrane.

    Il post di Carlo Fidanza, capodelegazione di FDI al Parlamento Europeo, ufficializza quanto riportato stamani dal Corriere della Sera: la leader della destra italiana Giorgia Meloni eletta alla guida dei Conservatori Europei. È la prima donna a guidare un partito Ue. Come riporta il Corriere, la Meloni ora guiderà l’Ecr, che riunisce i conservatori e riformisti ma che in Europa si tengono a distanza sia dai sovranisti (quello di Matteo Salvini e Marine Le Pen) sia dai popolari (quello di Silvio Berlusconi). Scrive il Corriere:

    Il partito dei Conservatori e riformisti europei, fondato nel 2009 dopo la creazione dell’omonimo gruppo al Parlamento europeo, [..] oltre ad essere un importante punto di riferimento per la destra europea, ha rapporti di gemellaggio per così dire con i maggiori partiti conservatori del mondi: dal partito repubblicano americano all’israeliano Likud, dal partito liberale australiano al partito conservatore canadese. E chi lo rappresenta, si capisce, ha il compito di tessere relazioni, tenere i contatti, portare avanti politiche comuni.

     

    Articolo precedenteMagenta, nuovo Liceo Quasimodo, balzo in avanti del Sindaco Calati: “Noi siamo pronti, ci sono area e progetto”
    Articolo successivoEx Auchan di Rescaldina, ora Conad: 25 assunti in più, ma in 15 aspettano garanzie