Economia/LavoroNews

Giochi e scommesse: in Lombardia, nel 2019, spesi 3.2 miliardi di euro

 

MILANO – Nel 2019, la spesa per i giochi in Lombardia è rimasta stabile rispetto a quella dell’anno precedente. Secondo le elaborazioni di Agipronews sui dati del ‘Libro blu’ dell’Agenzia dogane e monopoli, il totale ammonta a 3,2 miliardi di euro (-1,06%), risultato destinato a scendere in maniera più significativa per il 2020 a causa del lungo lockdown causato dall’emergenza Covid che ha bloccato il settore.

 

 

Tra le singole voci si registra il crollo della spesa per SuperEnalotto e altri giochi a totalizzatore (-84%, da 125,7 a 20,1 milioni), un dato però ‘falsato’ dal Jackpot record da 209,1 milioni di euro centrato a Lodi ad agosto 2019. In crescita, invece, le scommesse virtuali (+18,5%, a 32 milioni), le scommesse sportive (+6% a 105 milioni di euro), le lotterie e i gratta e vinci (+2,8%, 474 milioni). In leggero rialzo anche il Lotto (+1%, 374 milioni) e la spesa per slot e videolottery (2,1 miliardi, +2,2%).

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi