‘Gattini cerca casa’, la festa in piazza a Magenta: in via Tobagi nascerà la nuova sede

    177

    Successo per l’evento, col vicesindaco Razzano, Enzo Salvaggio e Tino Viglio. Concessa, per 4 anni, un’area dismessa di via Tobagi che ospiterà sino a 80 felini

     

    MAGENTA – E’ stata un successo l’evento organizzato stamani, in piazza Liberazione, dall’ associazione ‘Gattini Cerca Casa’ in occasione della Giornata Nazionale del Gatto. Dalle 12, volontarie e istituzioni- presenti il vicesindaco Paolo Razzano, l’assessore Enzo Salvaggio e il consigliere Tino Viglio- hanno presentato l’accordo per la realizzazione della prima oasi felina a Magenta che, grazie all’accordo siglato con l’Amministrazione comunale, prevede la cessione in comodato d’uso di un terrenoi in Via Tobagi. Qui l’Associazione, e le sue decine di volontari, potrà svolgere la sua attività in favore dei gatti randagi del territorio, accogliendone sino ad 80.

    gatti

    L’Associazione ‘GattiniCercaCasa’ – Amici di Luigi da 25 anni è presente sul territorio magentino offrendo assistenza a gatti randagi e abbandonati.  19 ad oggi le colonie registrate a Magenta per un totale di 130 gatti, di cui 50 nella struttura privata in Via Villoresi.  Negli ultimi 3 anni grazie all’attività dell’Associazione sono stati sterilizzati oltre 250 gatti, tra interventi tramite Asl e quelli eseguiti con veterinari privati, e hanno trovato casa 400 gatti. 

    “L’Amministrazione è sinceramente grata a GattiniCercaCasa”, ha detto il vicesindaco Razzano, “e a persone come Anna Negroni, una donna tenace che ha sempre creduto in questo progetto, realizzato dopo 2 anni di lavoro. Oggi è una bella giornata per Magenta”.

    Articolo precedente‘Magenta futurista’ scende nell’agone cittadino
    Articolo successivoAutismo: serve una risposta integrata