Gas/2, Cecchetti: a rischio 881mila imprese

206

 

MILANO  “Confcommercio Milano paventa un ‘rischio di naufragio economico e sociale’ sulla base dei dati e delle previsioni del suo ufficio studi, mentre Confartiginato prevede testualmente ‘un’ ecatombe’ per il caro energia e gas che mette a rischio 881 mila micro e piccole imprese per circa tre milioni e mezzo di posti lavoro.

Non abbiamo piu’ tempo per aspettare” infatti “solo per le piccole e medie imprese un rischio per 3,5 milioni di lavoratori”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore regionale lombardo della Lega Salvini Premier. “Non possiamo piu’ aspettare: serve un intervento urgente da almeno 30 miliardi per aiutare le famiglie e il nostro tessuto produttivo a reggere l’impatto di questa impennata dei prezzi energetici, ormai insostenibili. Dobbiamo fare presto, subito”, conclude Cecchetti.

Articolo precedente+++ Magenta, maltempo: Vigili del Fuoco alla scuola materna Giacobbe (VIDEO) +++
Articolo successivoAbbiategrasso e la mafia/3: ma secondo voi.. NICOLA GRATTERI avrebbe accettato la cittadinaza onoraria di una città dedita al malaffare? Di F.P.