CronacaNews

Garlasco: rincari del 300% sul gel igienizzante, denunciato il titolare di una farmacia e materiale sequestrato dalla Guardia di Finanza

Le Fiamme Gialle di Vigevano hanno sequestrato 112 flaconi e deferito l'uomo alla Procura della Repubblica di Pavia

GARLASCO PV – Nell’ambito delle attività di polizia economico-finanziaria finalizzate al contrasto della concorrenza sleale e delle manovre illecite nella commercializzazione di prodotti, i finanzieri della Compagnia di Vigevano hanno denunciato il titolare di una farmacia perché vendeva gel igienizzante a prezzi spropositati.

Non si fermano, quindi, le manovre speculative sui prezzi e a farne le spese sono i clienti che necessitano dei prodotti utili al contrasto dell’epidemia in atto da coronavirus. La Guardia di Finanza di Vigevano, infatti, nella mattinata odierna ha effettuato un blitz in una farmacia di Garlasco, verificando un’impennata dei prezzi degli articoli approfittando del contesto di emergenza sanitaria legato alla diffusione del Covid-19.

Tutto è iniziato quando i finanzieri sono stati allertati relativamente alla condotta scorretta tenuta da un farmacista del comune lomellino: i flaconi di gel per le mani venivano, infatti, venduti con rincari del 300% e per questo motivo è scattata la denuncia nei confronti del titolare del negozio per la condotta illecita punita dall’art. 501 bis del codice penale.

I militari hanno riscontrato la presenza di pacchi di gel disinfettante per le mani che venivano venduti al pubblico a costi esorbitanti: dal riscontro tra il prezzo di acquisto del materiale e il prezzo di vendita, la Guardia di Finanza ha accertato che venivano applicati margini di ricarico assolutamente disallineati dal mercato e per di più sul costo della fornitura la farmacia era pure stata agevolata da uno sconto del 50%. Sono stati così sequestrati 112 flaconi di gel igienizzante per le mani e deferito alla Procura della Repubblica di Pavia il trasgressore per aver posto in essere manovre speculative sulla vendita dei prodotti.

Continuano senza sosta le attività ispettive della Guardia di Finanza di Pavia, svolte in concomitanza delle misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, che hanno come obbiettivo il contrasto ai comportamenti illeciti ed alle manovre speculative sui prezzi, mirando a garantire l’equilibrio del mercato e l’effettivo sostegno alla popolazione in un momento di forte difficoltà.

 

contenuto tratto dal nostro sito partner www.vigevano24.it

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi