Garlasco: getta la compagna dal balcone al termine di una lite furibonda e poi si butta anche lui, arrestato un 51enne

    96

    GARLASCO PV –   I carabinieri della stazione di Garlasco, della stazione di Gambolo’ e della sezione radio mobile di Vigevano, in via Santa Lucia, al termine di tempestiva e serrata operazione di servizio, iniziata verso le ore 2 e terminata alle successive ore 6:30 di stamani traevano in arresto un 51enne, pregiudicato già per violenza domestica, perché al culmine di violenta lite con la compagna di anni 58, nonostante ore di negoziazione, l’ha gettata dal balcone della loro abitazione di Garlasco.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    I carabinieri presenti, avendo previsto il suo intento, individuato il momento esatto in cui spingeva la malcapitata oltre la ringhiera del balcone, sono riusciti ad ad afferrarla mentre arrivava al suolo  attenuando notevolmente gli effetti della caduta ed evitando conseguenze gravissime alla donna precipitata con la testa in giù.

    Mentre i carabinieri prestavano l’assistenza alla donna rimasta comunque ferita lievemente, l’uomo si gettava da finestra posteriore rompendosi le gambe e nonostante ciò riuscendo a nascondersi in vicina zona cespugliosa. Individuato, ha colpito ripetutamente i militari con un bastone e lancio di pietre, provocando gravi lesioni a tre di essi. Fra di essi ad avere la peggio è stato il comandante della Stazione di Garlasco.

    L’arrestato è presso il San Matteo di Pavia per essere medicato e successivamente verrà messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

    (*news dal nostro sito partner http://www.vigevano24.it/)

    Articolo precedente‘Ciao Nicola’. Il commiato di Claudio Pirola al ragazzo disabile annegato nel Naviglio
    Articolo successivoLegambiente: in Lombardia forte crescita delle indagini sulle ecomafie. Tutti i numeri