NewsPolitica

Garavaglia (LN): “In Lombardia meno pensioni assistenziali”

MILANO – “Mentre si discute della riforma delle pensioni, in Lombardia l’INPS eroga il numero minore di prestazioni pensionistiche assistenziali: il 30% circa in meno rispetto alla media nazionale”. Commenta così Massimo Garavaglia, Assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione di Regio ne Lombardia, lo studio da oggi online di Lombardia Speciale (http://www.lombardiaspeciale.regione.lombardia.it/), e prosegue: “Con un’età media in aumento, e quindi con un sempre maggior numero di pensioni, il sistema lombardo garantisce a coloro che veramente necessitano pensioni sociali e assistenziali di averne accesso, impedendo sprechi grazie a controlli efficienti, che permettono risparmi per l’INPS stesso, a beneficio di tutti i contribuenti. Sarebbe una buona cosa se in tutto il paese le cose funzionassero come in Lombardia: si risparmierebbero altri 4 miliardi”.

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi