Gamberi e Vermentino, mercoledì 18, chiudono le degustazioni di Hammy Bistrot

    114

     

    MAGENTA – L’estate è scoppiata, ed ovviamente anche le  serate di degustazione proposte da Hammy Bistrot e Luca Selmo si sono adeguati.

    Mercoledì 18 si chiude il ciclo della 4 serate, cominciate ad aprile, in cui il locale dedica grande spazio agli ingredienti di stagione.

    E a grande richiesta, dopo il successo della serata di luglio 2017, sulle tavole di via Garibaldi arriveranno- dalle 21- ‘Gamberi e Vermentino’. Catalana di gamberi, insalta di polpo, risotto ai gamberi con fiori di zucca e dolce: questo lo sfizioso menù.

    Nei calici, come detto, il Vermentino di Gallura, ossia l’unico vino sardo che si può fregiare del prestigioso riconoscimento della Docg. Le origini del vitigno vermentino non sono certe. Diverse sono le supposizioni, potrebbe essere originario del Portogallo ed essersi diffuso in Spagna e poi nel sud della Francia, in Corsica, Sardegna, Liguria e Toscana.  Di certo in Gallura ha trovato le condizioni pedoclimatiche ideali per esprimersi ai massimi livelli qualitativi, grazie al clima secco e ventilato.

     

     

     

    I vigneti sono coltivati in zona collinare, con esposizioni soleggiate e battute dal maestrale. I suoli sono prevalentemente costituiti da disfacimento di antiche rocce granitiche, ricchi di scheletro e minerali. In questa meravigliosa terra, il vermentino si esprime con complessità d’aromi e profondità gustativa di grande intensità e fascino, riuscendo a trasferire nel vino il calore della Sardegna, i profumi della macchia mediterranea e la sapidità marina.

    Il costo della serata è di 35 euro, i posti rimasti sono pochi: per prenotarsi basta telefonare allo 0297001540, oppure scrivere alla pagina Facebook ‘Hammy Bistrot Magenta’.

     

     

    Articolo precedenteL’ultima corsa di Bobby
    Articolo successivoGruppo Zucchi Bassetti: evitati centosei esuberi certi, grazie al part time