Gaggiano, salvata al Buzzi una 14enne dopo overdose di farmaci

    117

     

    GAGGIANO – Una potenziale tragedia che fortunatamente è stata sventata grazie al tempestivo intervento dei sanitari.

    Una ragazza di 14 anni e’ stata soccorsa ieri pomeriggio in una scuola media di Gaggiano dopo aver ingerito 30 pastiglie di Seloken, un farmaco somministrato a infartuati e ipertesi che rallenta i battiti cardiaci. La studentessa e’ stata male poco dopo le 15 ed e’ stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale Buzzi, dove hanno escluso che sia in pericolo di vita.  Al momento si esclude che il gesto possa essere legato ad atti di bullismo.

    Una vita salvata: è il bilancio, l’unico che ci piace sottolineare, di questa vicenda.

    Articolo precedenteLa GDF di Magenta sequestra oltre 5.000 paia di scarpe e accessori contraffatti, anche ad Arluno
    Articolo successivoPiscina di Abbiategrasso, bando al via. Assegnazione entro il 2019?