Gaggiano, manette a un marocchino: aveva 1 milione di euro in droga. Brillante operazione dei Cc

    187

     

    GAGGIANO . Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Rho hanno tratto in arresto un 47enne marocchino, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sotto sequestro sono finiti quasi 18 chili di cocaina, di elevato grado di purezza, più di 1,2 chili di eroina e oltre 700 grammi di hashish, per un valore commerciale stimato superiore al milione di euro.


    Gli uomini dell’Arma sono entrati in azione con servizi di osservazione discreta, raccogliendo le segnalazioni di alcuni residenti relative a un insolito via vai da un appartamento di Gaggiano. Quando è scattato il blitz, lo spacciatore è stato bloccato mentre accedeva ai locali, che si è scoperto essere utilizzati unicamente come deposito per la droga. In alcuni borsoni sotto un letto, i Carabinieri hanno rinvenuto 22 panetti di stupefacente e due bilancini di precisione. Le verifiche sono state estese anche all’abitazione di residenza, a Bollate, dove i militari hanno rinvenuto e sequestrato oltre 22mila euro in contanti, un’agenda con la contabilità dello spaccio e tutto l’occorrente per confezionare le singole dosi. L’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pavia, ove resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

    Articolo precedenteAl “Paccagnini” di Castano Primo pienone per “Il Figliol prodigo”
    Articolo successivoAl Lirico di Magenta ancora un ‘tutto esaurito’ per Elisa