Politica

Furti al Cimitero: la replica di Salvaggio…

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – MAGENTA “Rubare al cimitero e violare l’intimità di un legame vivo fatto di costanti cure verso i propri cari è deplorevole e infame, vorrei così esprimere solidarietà al Consigliere Comunale Tino Viglio e a tutti coloro che si sono visti toccare i propri affetti nelle ultime settimane. I furti al cimitero, purtroppo, sono sempre accaduti da
quello che ho potuto apprendere dagli uffici, ma vorrei rispondere sottolineando al futuro candidato Sindaco del centrodestra Marradi che l’Amministrazione sta lavorando su questo delicato tema. Nelle ultime nuove costruzioni di loculi, ad esempio, sono stati realizzati pluviali in plastica per disincentivare i furti di rame (6/7 sono stati comunque vandalizzati in maniera imbecille settimana scorsa) ma non solo, abbiamo promosso recentemente una manifestazione di interesse affinché potesse avvenire da parte di privati la presentazione di proposte di finanza di progetto per l’affidamento dei servizi cimiteriali.
Questa seconda azione lasciava ampio spazio perché venissero fatte proposte anche sull’aspetto della custodia del nostro cimitero. La notizia è che sono arrivate ben due candidature, questo ci fa ben sperare rispetto la possibilità di dare risposte concrete anche sul tema dei furti che ha visto in difficoltà, negli ultimi mesi, diverse Amministrazioni del nostro territorio.
Certo oggi in politica le urla e la retorica pagano ma serve anche dire ai cittadini quali siano e come si possano realizzare soluzioni innovative capaci di rispondere al problema.
Un caro saluto ai vostri affezionati lettori”.

Vincenzo Salvaggio
assessore alle Opere Pubbliche-Territorio
cimiteromagcimiteromag

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi