‘+++ Fuori dal Pirellone, la protesta dei gestori delle palestre: FDI è con loro +++

    48

    MILANO – Le palestre diventino luoghi vaccinali come le aziende: somministrino dosi anti Covid anche ai loro dipendenti e clienti, e riaprano in sicurezza. L’idea e’ di Fratelli d’Italia ed e’ contenuta in una mozione depositata dal consigliere di Fratelli d’Italia Franco Lucente, presente oggi alla protesta davanti a Palazzo Pirelli organizzata dai gestori delle palestre che chiedono da mesi la riapertura, e che, in un anno, hanno ricevuto ristori pari a poche centinaia di euro.


    “Ho presentato gia’ qualche giorno fa una mozione, che verra’ discussa al primo Consiglio utile di aprile, sulla riapertura di piscine, palestre e scuole di danza- continua Lucente-. In particolare chiedo alla Giunta di attivarsi per sollecitare la riapertura di questi esercizi, consentendo anche di poter vaccinare al loro interno il personale e l’utenza tramite i medici con cui collaborano”. Ricordando che “qualche giorno fa e’ stata annunciata da Regione Lombardia la possibilita’ di estendere le vaccinazioni anti coronavirus all’interno delle aziende, con facolta’ per il datore di lavoro di somministrazione dei vaccini ai dipendenti”, il consigliere di Fdi propone: “

    Non vi e’ motivo di escludere da tale possibilita’ i gestori di palestre, piscine e scuole di danza, anche in considerazione del fatto che tali strutture gia’ collaborano con medici che ben potrebbero somministrare il vaccino non solo ai dipendenti e ai collaboratori, ma anche agli utenti”.

    “C’era solo Fratelli d’Italia al sit-in organizzato oggi in piazza Duca d’Aosta dai gestori delle palestre che chiedono da mesi la riapertura- tiene a precisare Lucente, al fianco dell’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato -. Ci siamo incontrati con loro in piazza per ribadire il nostro interessamento, che non e’ mai mancato nel corso di questi mesi”.

     

     

    Articolo precedenteArea C, Comazzi: assembramenti nei mezzi pubblici? Segnalate subito !
    Articolo successivoAssago avrà presto la sua Oasi Felina