Funakoshi Karate Abbiategrasso: 7 ori alla Shokotan Cup del 2 aprile!

    39

     

    ABBIATEGRASSO – Domenica 2 aprile si è tenuta a Pieve Emanuele (MI) la seconda edizione della “International Shotokan Cup” organizzata dal settore Karate Tradizionale del Comitato Provinciale dello CSEN di Milano.

    La competizione, aperta ai soli praticanti dello stile Shotokan dagli 11 ai 50 anni, ha visto salire sui tatami tredici atleti della Funakoshi, attentamente preparati dai Patrizia Martini (VI dan) e Gino Mori (V dan).

    Ricchissimo è stato il bottino di questa giornata di gare! La società abbiatense ha infatti conquistato 7 ori, 1 argento e 2 bronzi!

    Due ori sono arrivati grazie all’allenatrice e cintura nera Arianna Bianchi, che, nella categoria Seniores, è stata in grado imporsi nettamente sia nella specialità del kata (forma) sia in quella del kumite (combattimento), lasciando tutte le altre concorrenti a competere soltanto per le altre posizioni del podio.

    Ma anche altre due cinture hanno particolarmente brillato in questa occasione!     Arianna Bianchi in azione durante la finale del kumite

    Andrea Alessandri ha infatti conquistato un meritassimo argento nella categoria Cadetti, mentre Matteo Cantatore si è imposto con ampio vantaggio nella categoria degli Esordienti B e salendo così sul primo gradino del podio.

    Una tripletta d’oro è arrivata poi grazie a Olimpia Reverdini, Martina Cucchi e Luisa Marchetti.

    Mentre Olimpia e Luisa sono riuscite a prevalere con un discreto margine sulle loro rispettive avversarie, per Martina conquistare l’oro è stata una appassionante sfida all’ultimo decimo che forse dà ancora più soddisfazione.

    Due bronzi, poi, sono arrivati per le sorelle Valentina e Giulia Doddato, che hanno dimostrato, oltre ad una buona tecnica, anche tanta grinta, assolutamente necessaria per raggiungere la medaglia!

    Nella stessa categoria di Valentina, gareggiava anche Elisa Garavaglia, che, mettendo una marcia in più rispetto alle sue avversarie, è salita sul primo gradino del podio.

    Ma non è finita qui! Il Comitato Provinciale, infatti, aveva messo in palio tre tablets di ultima generazione che sono stati poi consegnati ai vincitori delle categorie sorteggiate.

    Tra le fortunate sono capitate Elisa e Martina che oltre all’oro, quindi, si sono portate a casa anche questo premio supplementare!

    Infine, alla competizione erano presenti anche Giulia Perlo, cintura bianca e alla sua prima esperienza in ambito agonistico, Martina Di Guida (cintura nera), che se l’è dovuta vedere con atlete più grandi ed esperte di lei, Riccardo Montonati (cintura marrone), che purtroppo si è dovuto accontentare della medaglia di legno e Ombretta Musto (cintura blu), che ha avuto la stessa sorte di Riccardo ma che è già pronta, insieme a tutti gli altri atleti della Funakoshi, a dare battaglia nel corso delle prossime gare!

    OSS!

    Articolo precedenteMagenta, sicurezza: il Controllo di Vicinato arriva anche in via Garibaldi
    Articolo successivoMagenta, la primavera di Hammy Bistrot parte col grande Sergio Foglino