Fratus: “Nessun confronto pubblico in vista del ballottaggio”

    160

    La coalizione del centrodestra per Legnano: “Speravamo in un confronto sereno, ma lo stile di Centinaio e i suoi puntano a denigrare solo l’avversario”

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA LEGNANO

    – A seguito delle reiterate richieste di partecipazione a dibattiti pubblici tra i candidati sindaco Gianbattista Fratus e Alberto Centinaio e nonostante le numerose spiegazioni rivolte agli organizzatori dei dibattiti che il candidato della coalizione “Centrodestra per Legnano”, Gianbattista Fratus, avrebbe partecipato a confronti solo ed esclusivamente se qualcosa di significativo fosse accaduto nella settimana successiva al primo turno di elezioni (apparentamenti, cambi di strategie ecc…) ci vediamo costretti a redarre una nota stampa per far sapere che il candidato sindaco Gianbattista Fratus non parteciperà a nessun confronto da qui alla fine della tornata elettorale di domenica 25 giugno.
    Siamo consapevoli, dato anche il tenore con cui la coalizione che sostiene Alberto Centinaio ha improntato tutta la campagna elettorale basandola sulla denigrazione degli avversari e non sui punti di programma da presentare ai legnanesi, che la nostra scelta possa scoprire il fianco a ulteriori attacchi ingiustificati. Attacchi e accuse che rispediamo al mittente ancor prima di riceverle, poiché gli innumerevoli dibattiti che si sono svolti durante la prima fase della campagna elettorale dimostrano esattamente il contrario.
    Ci spiace, sinceramente, per quanti credevano che un confronto aperto si potesse tenere e svolgere con armonia, ma le responsabilità vanno ricercate nella mancanza di nuovi argomenti su cui discutere concretamente e alla condotta denigratoria e al limite della diffamazione che alcune forze politiche e alcuni personaggi politici locali hanno rivolto al nostro candidato sindaco e ai suoi compagni di viaggio”.

    (*fonte: comunicato stampa)

    Articolo precedenteBià: Rainbowie Festival in occasione della festa Europea della musica
    Articolo successivoParabiago: domenica 25 torna il Mulino Day