Fontana: se ci vacciniamo, nessun nuovo lockdown in Lombardia

    10

     

    MILANO  “Da quello che mi dicono gli esperti se dovessimo raggiungere una parte ancor maggiore di quella popolazione che fino ad oggi non si e’ vaccinata, e’ molto probabile che non si debba arrivare” a un lockdown. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ospite questa mattina a “Morning news ” su Canale 5, alla domanda se ritiene possibile un nuovo lockdown in autunno.

    “Con il vaccino infatti, anche nella peggiore delle ipotesi, si crea una infezione che non comporta nessuna conseguenza grave: chi si ammala si prende un raffreddore con un po’ di mal di gola – ha continuato Fontana – Si crea quindi una situazione che non comporta ad occupare gli ospedali ne’ uno stop alla gestione della sanita’, che e’ il vero problema”.

    “Non credo che ci sia una linea Giorgetti o una linea non Giorgetti. C’è il tentativo di applicare misure in modo da dare meno fastidio possibile ai cittadini, evitare tensioni sociali, e che si possano rispettare le regole”. Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ai microfoni di Morning News su Canale5 a proposito del green pass. “Credo – ha aggiunto – che con le scelte che abbiamo fatto noi stiamo rispettando le indicazioni del governo”.

    Articolo precedenteRobecco: corto circuito a scuola e auto ribaltata, mattinata concitata
    Articolo successivo‘++Trenta studenti da tutto il mondo per un work shop nel Parco del Ticino