Cultura/Tempo LiberoNews

Filmforum e la (infinita) Fabbrica del Duomo. stasera ore 21, al CtN di Magenta

[df-subtitle]Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, ospiti questa sera al CinemateatroNuovo di Magenta.[/df-subtitle]

“L’anonima, umile, operosa e quotidiana cura che una struttura come il Duomo ha richiesto e ancora richiede, rivela quella grandiosità dell’agire umano in L-infinita-fabbrica-del-duomo_manifesto_LAB80grado di travalicare il tempo e le generazioni e di racchiudere in se stessa un grande sentimento umanista.”, così scrivono gli autori del film presentato a Venezia. Quegli stessi che saranno stasera ospiti di CinemateatroNuovo – grazie ai buoni auspici del nostro eccellente critico abbiatense Fabrizio Tassi – per colloquiare con il pubblico e con l’mmancabile Marco Invernizzi.

“L’infinita Fabbrica del Duomo” racconta la storia della nascita e del continuo mantenimento del Duomo di Milano attraverso i secoli. Primo atto di una quadrilogia che affronta il concetto di immortalità attraverso gli elementi della natura, “L’infinita Fabbrica del Duomo” rappresenta l’elemento della terra. Attraverso una prospettiva poetica e dal forte impatto visivo, il film segue le fasi e i lavori che la conservazione del Duomo richiede: dall’estrazione del marmo, al cantiere marmisti, all’Archivio storico, alla Cattedrale stessa. Marmisti, muratori, carpentieri, fabbri, restauratori, orafi. questa straordinaria ma costante concentrazione di attività è filmata alla luce della sacralità di un monumento che vive di tempi, ritmi, calendari, aspirazioni che si fondono e trascendono il lavoro umano e assume così un nuovo valore simbolico. «Abbiamo voluto rappresentare la tensione verso l’infinito,inteso come immortalità. Il Duomo incarna una forma di architettura che forse oggi non esiste più: è stato progettato quando i monumenti si facevano perché durassero per sempre. È il soggetto stesso che ci ha chiesto che tipo di film fare, il Duomo è un’opera artistica e ha voluto essere raccontato così».

Ancora una serata di alto livello ed imperdibile, in via San Martino 2, a Magenta. Naturalmente, al CtN. Filmforum, la rassegna cinematografica più interessante della provincia ed oltre.

© AB press – Alessandra Branca

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi