Fiab Abbiateinbici: ‘Preoccupante aumento dei ladri di biciclette in centro a Bià’

    73

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    Egregio Direttore, a proposito di mobilità (in)sostenibile in città.

    Nelle ultime settimane ci è giunta notizia di una crescita preoccupante dei furti di biciclette in zona Castello, che richiede un intervento immediato e deciso degli Amministratori e delle forze dell’ordine.

    L’Amministrazione ha scelto invece di liberare l’accesso al bicipark, dove dall’inizio dell’anno le serrature automatiche sono disattivate e i cancelli semplicemente accostati. L’unico sistema efficace di contrasto al furto di bici non c’è più: entra chiunque senza identificazione nè controllo. Per esperienza passata sappiamo bene che le telecamere di sorveglianza contro i furti da sole non servono a nulla. Il bicipark ha sempre funzionato a ritmo ridotto per il costo, la difficoltà ad iscriversi, i frequenti guasti e la pochissima pubblicità. FIAB Abbiateinbici ha presentato inutilmente proposte per migliorarne l’utilizzo. Basterebbe destinare al bicipark quanto risparmiato sull’affitto delle 80 piazzole Metropark, facilitare la registrazione degli utenti e promuovere attivamente il servizio per mettere in sicurezza le bici che tutte le mattine più di 120 lavoratori lasciano nei dintorni della stazione.

    FIAB Abbiategrasso Abbiateinbici

    Articolo precedenteIl Parco del Ticino ospita la fauna ittica del Villoresi in Asciutta
    Articolo successivo‘++Finto vaccino anti Covid nel Pavese, truffa (telefonica) sventata