Festa della Liberazione: domani i cortei a Bià e Magenta

    74

    ABBIATEGRASSO –  “Oggi viviamo una festa, soprattutto per le ragazze e i ragazzi. Non c’è nulla di retorico nel cercare una sintonia con la felicità e i sentimenti dei nostri padri, o dei nostri nonni, nei giorni in cui conquistavano una libertà costata sangue, sacrifici, paure, eroismi, lutti, laceranti conflitti personali. E’ la festa della libertà di tutti.Così il pensiero del Sindaco Pierluigi Arrara.

    In occasione delle celebrazioni per la storica giornata del 25 aprile, Anniversario della Liberazione che segnò la riconquista della democrazia nel nostro Paese e dei valori di libertà e di convivenza civile, che quest’anno celebra il 72°,l’Amministrazione Comunale ha organizzato la consueta manifestazione insieme con l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma riunite nell’Assoarma e invita tutta la cittadinanza alla manifestazione con il seguente programma:

    Ore 9.15 – Ritrovo Autorità e Rappresentanze in piazza Marconi;

    Ore 9.30 – S. Messa nella Basilica di Santa Maria Nuova;

    Ore 10 – Formazione corteo e sfilata per piazza Marconi, piazza Golgi, corso Matteotti, piazza Castello dove verrà fatto onore alla lapide dei Deportati, Caduti della Ex Jugoslavia e F.lli Rossi, il corteo proseguirà in via Giramo, via Colombo n.8: onore alla targa in ricordo degli “Scioperi del 1943/1944” e proseguimento per piazza XXV Aprile dove si terrà:
    – alzabandiera;
    – apposizione corona al Monumento della Resistenza;
    – commemorazione ufficiale tenuta dal Sindaco Pierluigi Arrara e dal Presidente della Sezione ANPI Sez. “G.Pesce” Gianmarco Garbi; letture da parte di alcuni studenti delle scuole cittadineRicomposizione del corteo e sfilata per le seguenti vie: viale Mazzini, Monumento ai Caduti: deposizione corona, via Cantù, piazza Marconi e ritorno del Gonfalone in Municipio. Accompagnerà il corteo la Banda Filarmonica

    A Magenta il corteo prenderà avvio da Pontevecchio alle 8,15,  dalla ex Scuola elementare in via Valle per deposizione corona di alloro al Monumento ai caduti in guerra presso la Chiesa Parrocchiale, con la partecipazione del Corpo Musicale S. Cecilia di Pontevecchio.

    Quindi, alle 9,00,  Santa Messa a ricordo dei caduti in guerra presso la Basilica di S. Martino. Alle, 10, il corteo con la partecipazione del Corpo Musicale S. Cecilia di Pontevecchio.

     

    Articolo precedenteMagenta e le liste: Forza Italia “bollicine”…
    Articolo successivoMagenta: questa sera in aula il rendiconto di gestione 2016