CronacaNews

Famiglia intossicata nella notte a San Giuliano Milanese

 

MELEGNANO – Una famiglia di quattro persone, tutti di origine peruviana, ha rischiato la vita, la scorsa notte, a causa di una presunta fuga di monossido di carbonio, nel Milanese. Una bimba di quasi tre mesi, in particolare, e’ stata trasportata d’urgenza, insieme alla sua mamma, per ricorrere alla camera iperbarica. Non dovrebbe comunque trovarsi in pericolo di vita. Nella notte i vigili del fuoco sono intervenuti in via Verdi 8, a San Giuliano Milanese (Milano), per una famiglia che manifestava sintomi di intossicazione insieme ad altre due persone.

Sei le persone coinvolte, infatti, secondo quanto riferito dai carabinieri: la mamma 24enne e la neonata, entrambe in codice giallo, alla Clinica De Marchi, un altro figlio, di due anni, e il padre, di 25, in codice verde, per accertamenti, al vicino ospedale di Melegnano (Milano). Un altro uomo di 49 anni e una donna di 47, anch’essi peruviani, al Policlinico per accertamenti. Insieme all’Ats e ai carabinieri, i vigili del fuoco hanno posto i sigilli a una caldaia murale presente nell’appartamento del nucleo

Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi